Serie B – Omegna in casa è imbattibile! Battuto anche Livorno

Nella quinta giornata del girone di ritorno di serie B, la Paffoni Fulgor Omegna batte Libertas Livorno 79 a 64. MVP della partita Marco Arrigoni con 24 punti, 10 rimbalzi e 4 assist. Fantastica anche la prestazione di Bruni con 21 punti e 10 assist. In doppia cifra anche Dip con 10 punti. Non sono bastati a Livorno invece, i 17 di Soloperto (con 9 rimbalzi), i 16 di Mastrangelo e i 12 di Giampaoli.

di Elena Mugione

Paffoni Fulgor Omegna – Libertas Livorno 79-64
(10-16/29-35/54-50)

Paffoni Fulgor Omegna: Simoncelli n.e. , Dip 10, Fratto 9, Brigato 5, Villa 4, Torgano n.e., Arrigoni 24, Ramenghi n.e., Guala n.e., Benedusi 6, Bruni 21, Di Pizzo n.e..
All. Marcello Ghinizzardi

Libertas Livorno: Soloperto 17, Varotta , Giampaoli 12, Vukoja , Bernardini, Okon 3, Ciampaglia 5, Bastoni 8, Chiacig 3, Mastrangelo 16.
All. Gabriele Pardini

Nella quinta giornata del girone di ritorno di serie B, la Paffoni Fulgor Omegna batte Libertas Livorno 79 a 64, e si riprende dopo la sconfitta di Firenze di settimana scorsa.

Omegna schiera Villa play, Brigato guardia, Benedusi ala piccola, Arrigoni ala grande, Dip centro.
Gli ospiti rispondono con Giampaoli play, Bastoni guardia, Mastrangelo ala piccola, Soloperto ala grande, Chiacig centro.

Nel primo quarto di gioco, le due squadre partono entrambe contratte e fanno fatica a trovare la via del canestro. Dopo più di due minuti e mezzo, è la squadra ospite a trovare il primo canestro con Mastrangelo. Livorno sfrutta il momento positivo e piazza un parziale di 9 a 0, grazie ai canestri di Soloperto e di Mastrangelo. Il primo canestro di Omegna arriva a metà primo quarto grazie ad una tripla di Bruni (3-9). Mastrangelo però allunga di nuovo il vantaggio per Livorno a +8 (3-11). Omegna , dopo aver subito la squadra avversaria, reagisce e trova il primo parziale importante di 7 punti, grazie ai canestri di Dip, Brigato e Arrigoni (su assist), per il -1 (10-11). Quando la Paffoni sembra essersi ripresa, a fine del primo parziale, si risveglia di nuovo Livorno che piazza un parziale di 5 punti a 0, grazie a Soloperto e alla tripla di Giampaoli, per il +6 per la squadra ospite (10-16).

Nel secondo quarto di gioco, Omegna parte subito forte con Fratto che va a segno due volte in contropiede per il -1 (14-16). Ciampaglia con un 3/4 complessivo dalla lunetta, respinge gli attacch di Omegna che si avvicina fino a -1 (18-19), grazie ad Arrigoni e Bruni. Livorno con 1/2 dalla lunetta di Chiacig allunga sul + 2(18-20), ma subito dopo Arrigoni trova il pareggio, quando siamo a metà del secondo quarto (20-20). La squadra ospite però riallunga ancora prima sul +3 con Okon (20-23) e poi con Soloperto (22-25), con Benedusi e Bruni che provano a tenere Omegna attaccata alla squadra avversarsia (24-25). Livorno allunga ancora con un mini parziale di 3 a 0, grazie ad un 1/2 di Soloperto dalla lunetta e ad un canestro di Bastoni, per il +4 (24-28). Arrigoni accorcia sul -2 (26-28), ma a fine quarto, Livorno piazza un altro parziale di 7 a 0, grazie ai canestri di Chiacig, Giampaoli e Mastrangelo che la portano sul +9 (26-35). Chiude il primo tempo di gioco, una tripla di Arrigoni allo scadere che porta Omegna a due possessi di svantaggio (29-35).

Da segnalare in questa prima parte di gara, gli 11 punti per Arrigoni per Omegna e i 9 punti di Soloperto e di Mastrangelo per Livorno.

Dopo la pausa lunga, Omegna inserisce nel quintetto inziale Bruni al posto di Brigato, mentre Livorno propone gli stessi cinque di inizio partita.

Nel terzo quarto di gioco, Omegna piazza subito un parziale di 4 a 0, grazie ad Arrigoni (2/2 dalla lunetta) e Dip da sotto per il -2(33-35). Dopo più di due minuti, Livorno trova il canestro del +4 con Bastoni (33-37). Sia Benedusi che Dip provano a pareggiare il risultato ma Soloperto prima e Bastoni poi, tengono Livorno semmpre sul +4 (37-41). Omegna però, a metà del quarto, trova un parziale importante con Dip, e con Fratto; quest’ultimo trova prima la parità e poi il primo vantaggio per la sua squadra (42-41). Soloperto riallunga sul +1 (42-43), ma Omegna piazza un altro parziale di 4 punti a 0, grazie ai canestri di Dip e Arrigoni, per il +3 Omegna (46-43). Una tripla di Mastrangelo riporta ancora il risultato in parità, ma Benedusi con un 2/2 dalla lunetta trova ancora il +2 (48-46). Un 2/2 di Chiacig riporta ancora il risultato in parità (48-48), ma Arrigoni trova ancora il +2(50-48). Mastrangelo trova la parità (50-50), ma Omegna trova un parziale di 4 punti a 0, grazie a Dip (2/2 dalla lunetta) e Villa in contropiede, per il 54 a 50 finale.

Nell’ultimo quarto di gioco, Omegna piazza subito un parziale di 4 punti, grazie a Bruni e Arrigoni, che la portano sul +8(58-50). Livorno, trova il primo canestro del quarto dopo quasi tre minuti con Giampaoli che lo porta sul -5 (58-53). Omegna però, con un parziale di 4 a 0, grazie ai canestri di Fratto e Bruni, trova il +9(62-53). Ciampaglia con un 2/2 dalla lunetta riporta la squadra ospite sul -7 (62-55), ma la Paffoni con 5 punti di Arrigoni, trova il parziale decisivo (67-55). Soloperto trova il -10 (67-57), ma Bruni riporta Omegna sul +13 (70-57). Livorno ha un ultimo sussulto e piazza un parziale di 4 punti a 0, grazie a Soloperto e Bastoni (70-61), ma Omegna trova un altro parziale di 7 punti a 0, garzie a Bruni e Villa e si porta sul + 16 (77-61). Nell’ultimo minuto di gioco, c’è spazio per il gioco da tre di Giampaoli e per un canestro di Brigato, per il 79 a 64 finale.

MVP della partita Marco Arrigoni con 24 punti, 10 rimbalzi e 4 assist. Fantastica anche la prestazione di Bruni con 21 punti e 10 assist. In doppia cifra anche Dip con 10 punti. Non sono bastati a Livorno invece, i 17 di Soloperto (con 9 rimbalzi), i 16 di Mastrangelo e i 12 di Giampaoli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy