SERIE B – Parte la stagione della Decò Caserta

SERIE B – Parte la stagione della Decò Caserta

Si è radunata quest’oggi al PalaMaggiò la Decò Caserta, presentati alla stampa lo staff tecnico e la squadra.

di Emanuele Terracciano

Dopo rinvii e polemiche inizia finalmente la stagione della Decò Caserta che avrà il difficile ruolo di far nuovamente innamorare la piazza casertana delle pallacanestro. Oltre ai temi tecnici, ovviamente alla tifoseria interessa avere finalmente chiarezza relativamente alla compagine societaria, chiarezza arrivata solo in maniera relativa da parte del presidente onorario Maggiò che, insieme a Nevola, è ancora una volta l’unico a metterci la faccia. Ecco un estratto delle parole di Gianfranco Maggiò:

“Ci siamo visti l’ultima volta a gennaio scorso e in quella data questo mio ruolo di Presidente Onorario e da tramite con le istituzioni cestistiche. Ma poco dopo la conferenza stampa di gennaio ho chiesto un appuntamento col Presidente Petrucci. Siamo stati ricevuti con grande affetto. A Petrucci ho esposto il nostro programma che a lui è piaciuto. Tutti gli obiettivi sono stati raggiunti (acquisizione e trasferimento titolo Venafro). Ora questo mio ruolo si è un po’ allargato perchè c’era bisogno di convogliare risorse economiche nel club. Il signor Iavazzi, dopo la mancata iscrizione al campionato, si è preoccupato dell’acquisizione del titolo di Venafro e della gestione del club molisano (va ringraziato per questo). Lui è anche un interlocutore privilegiato di questo nuovo club anche perchè è lui che si occupa del Palamaggiò. Ma Iavazzi è anche colui che non può e non vuole investire altre risorse nella Sc Juvecaserta. Le quote della nuova Juvecaserta sono state intestate a Nevola. Qualcuno dice che dietro Nevola c’è Iavazzi ma non credo che Nevola abbia bisogno di un guardaspalle”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy