Serie B – Pianegonda show, l’USE Empoli passa a Pavia

0

Riso Scotti Pavia, crisi infinita. L’USE Empoli accuisce il momento no dei pavesi, rendendo amaro l’ esordio di coach Ducarello ed espugna con pieno merito il PalaRavizza. Fatale il terzo quarto per i padroni di casa che subiscono la verve del neo arrivato Pianegonda (MVP del match).

Parte forte la Riso Scotti ( 12- 4 al 5′ ciuff di Sgobba), ma i toscani riemergono dalle difficoltà e si ritrovano vicino ai padroni di casa (12-9 al 7′) prima della sgommata targata Torgano (6 per il capitano) che consente ai locali di allungare al primo gong (22-14). D’Alessandro firma il + 11 (28-17 al 12′) con Empoli che sparacchia dal campo (7/21 totale) e non riesce ad essere incisiva dietro. De Leone (6 punti e 7 rimbalzi) sembra l’unico antidoto contro una Riso Scotti in controllo del match (32-22 al 15′) con i pavesi in attesa dei guizzi del baby Calzavara leggermente fuori gara. Sgobba imperversa nel pitturato, i ragazzi di coach Ducarello non riescono ad allungare il divario, anzi due liberi di Antonini (40-36 al 19′) riaprono un match che sembrava in cassaforte (45-40 all intervallo lungo). L’ex Ferrara Pianegonda firma il sorpasso nel 7-0 di inizio ripresa (40-45 al 22′), il baby empolese diventa il protagonista del match, i suoi dardi producono effetti nocivi alla difesa di casa (52-57 al 24′, 20 per l’ex Kleb). Il veterano Berti fa poi sprofondare Pavia all’ inferno (55-65 al 26′), prima che Donadoni e D ‘ Alessandro riportino in partita una Riso Scotti assai confusa (63-70 al 30′). Restelli arma il + 10 toscano (65-75 al 32′), si sveglia Calzavara ma Empoli non barcolla di fronte alla rimonta dei locali e mantiene Pavia a distanza di sicurezza (69 – 79 al 35′).Donadoni riporta i locali a – 6 (76-82 al 37′), la Riso Scotti sbaglia tutti i possessi per riaprire il match e il jumper di De Leone (76-88 al 39’) mette la parola fine alla gara spedendo Pavia a rischio play off. Le prossime quattro gare (3 in trasferta) diranno se Pavia riuscirà a rimettere in piedi i cocci di una stagione ad ora decisamente al limite del fallimento.

Riso Scotti Pavia – Use Computer Gross Empoli 80-88 (22-14, 23-26, 18-30, 17-18)

Riso Scotti Pavia: Giorgio Sgobba 17 (4/7, 1/2), Alessio Donadoni 17 (8/13, 0/1), Diego Corral 14 (2/10, 0/0), Andrea Calzavara 9 (3/8, 0/0), Marco Torgano 9 (0/1, 3/6), Lorenzo D’alessandro 7 (2/6, 1/3), Gennaro Sorrentino 7 (2/4, 0/1), Vladimir Rajacic 0 (0/0, 0/0), Andrea Birra 0 (0/0, 0/0), Jordan Licari 0 (0/0, 0/0), Mykhailo Lebediev 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 23 / 26 – Rimbalzi: 38 10 + 28 (Giorgio Sgobba, Diego Corral 8) – Assist: 12 (Alessio Donadoni 5)

Use Computer Gross Empoli: Tommaso Pianegonda 24 (3/5, 4/7), Lorenzo Restelli 16 (3/5, 2/7), Filippo Guerra 12 (3/5, 1/4), Alessandro Antonini 12 (1/3, 2/5), Matteo De leone 10 (5/7, 0/0), Simone Berti 8 (2/4, 1/5), Daniele Sesoldi 5 (1/3, 1/4), Lorenzo Torrigiani 1 (0/2, 0/0), Andrea Landi 0 (0/0, 0/0), Riccardo Balducci 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 27 – Rimbalzi: 28 8 + 20 (Matteo De leone 10) – Assist: 17 (Filippo Guerra 6)