Serie B – Pielle Livorno vince il posticipo a Legnano e mantiene la vetta del girone B

0

Un confronto lungo ed estenuante, tra due squadre che hanno mostrato un grande livello di pallacanestro in lungo e in largo. Un confronto tra due allenatori come Piazza e Cardani che hanno duellato come le proprie squadre per tutta la gara.
Posticipo di lusso al PalaBorsani con i Knights a ospitare la favorita numero uno per la promozione in A, la Pielle Livorno. 

Nei primi due quarti il copione è molto simile. Il primo parziale termina 18-21 in favore della Pielle, con tanta fluidità in attacco e una tenuta difensiva che nega spesso e volentieri le prime scelte ai padroni di casa. Raivio parte forte, così come i lunghi della formazione livornese. Questi due fattori saranno una costante per 40 minuti, non solo a livello statistico, ma soprattutto per quello che è l’impatto in ogni singolo possesso.

Nel secondo quarto la Pielle rosicchia altri 4 punti di vantaggio, chiudendo così alla pausa lunga avanti 39-46. 
Knights che sfruttano le folate di Raivio, Marino e Casini, mentre i toscani appoggiano tanto del loro gioco su Pagani e Diouf che trovano vantaggio vicino a canestro in una match che scorre piuttosto piacevolmente.

La seconda parte della gara vede indubbiamente una reazione da parte di Legnano, con una serie di scelte su ambedue le metà campo che premiano il lavoro dei ragazzi di coach Piazza. Raivio continua la sua partita senza troppe sbavature, nonostante una mano non ancora al 100%. Il talento offensivo della Pielle, però, riesce sempre a compensare gli errori e le imprecisioni. 
Lo Biondo si rende protagonista dell’ennesima partita in cui mette in mostra tutto il repertorio offensivo, Pagani e Diouf continuano a colpire la difesa di Legnano nel pitturato, ma al 30’ però il punteggio è ancora in bilico sul 62-65 

Nonostante tutto, a metà dell’ultimo quarto, Legnano riesce non solo ad agganciare la Pielle, ma anche a superarla sul 74-70.
Il vantaggio, però, viene sprecato nei possessi finali, anche in questo caso a seguito di alcune imprecisioni che costano caro. Legnano consegna un regalo di natale anticipato alla Pielle che deve solo scartarlo. Livorno ringrazia, si riporta avanti e poi stacca un altro referto rosa. 
Vince la Pielle 74-77, salendo a 14 punti in cima alla classifica, mentre Legnano rimane ancorata a quota 8.

Doppio turno in Campania per i Knights che nelle prossime settimane viaggeranno verso Sant’Antimo e Avellino, prima della di rientrare al PalaBorsani venerdì 01/12 contro Rieti.

SAE Scientifica Legnano – Caffè Toscano Pielle Livorno 74-77 (18-21, 21-25, 23-19, 12-12)

SAE Scientifica Legnano: Nik Raivio 28 (8/13, 4/7), Juan marcos Casini 12 (3/5, 2/5), Michael Sacchettini 10 (4/12, 0/0), Tommaso Marino 10 (1/2, 2/6), Marco Planezio 5 (1/2, 1/4), Enrico maria Gobbato 4 (1/2, 0/2), Alberto Fragonara 3 (0/1, 1/3), Andrea Sipala 2 (1/1, 0/0), Maurizio Ghigo 0 (0/0, 0/1), Edoardo Pirovano 0 (0/0, 0/0), Francesco Amorelli 0 (0/0, 0/0), Matteo Dagri 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 6 / 12 – Rimbalzi: 24 7 + 17 (Nik RaivioMichael Sacchettini 7) – Assist: 13 (Nik Raivio 4)

Caffè Toscano Pielle Livorno: Giordano Pagani 18 (7/11, 0/0), Andrea Lo biondo 13 (2/3, 3/5), Baye modou Diouf 12 (5/7, 0/0), Luca Campori 9 (2/3, 1/3), Massimiliano Ferraro 8 (2/6, 1/2), Mateo Chiarini 8 (1/4, 1/1), Matteo Laganà 5 (1/1, 1/3), Michele Rubbini 4 (1/3, 0/1), Giorgio Manna 0 (0/0, 0/0), Federico Gamba 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 14 / 19 – Rimbalzi: 36 6 + 30 (Giordano Pagani 8) – Assist: 19 (Luca Campori 6)

Uff stampa Legnano Basket Knights