B QF G1 – Omegna vince la prima battaglia contro Desio

0

Paffoni Fulgor Omegna – Pallacanestro Aurora Desio 60 – 54
(11-15/30-28/45-40)
Paffoni Fulgor Omegna: Simoncelli 19, Dip 15, Fratto 3, Brigato n.e., Villa , Torgano 5, Arrigoni 13, Ramenghi n.e., Milani 2, Guala n.e., Benedusi 3, Di Pizzo .
All. Marcello Ghinizzardi
Pallacanestro Aurora Desio: Perez 13, Malagutti 7, Fumagalli 9, Brown 3, Fiorito 5, Parma n.e., De Paoli 8, Casati , Corti 4, Mazzoleni 5.
All. Fabrizio Frates
Nella gara 1 dei quarti di finale di play off di serie B, tabellone 1, la Paffoni Fulgor Omegna batte Pallacanestro Aurora Desio 60 a 54 e si porta in vantaggio 1 a 0 nella serie.
Omegna schiera Simoncelli play, Benedusi guardia, Torgano ala piccola, Fratto ala grande, Dip centro. Gli ospiti rispondono con Fumagalli play, Perez guardia, Mazzoleni ala piccola, Fiorito ala grande e Corti centro.
Nel primo quarto di gioco, Omegna parte subito piazzando un parziale di 6 a 0, grazie ai quattro punti di Dip e ad un tiro da sotto di Benedusi. Dopo due minuti e mezzo di gioco, la squadra ospite trova il primo canestro della partita, con un gioco da tre realizzato dall’ex di giornata Daniel Perez (6-3). Nell’azione successiva, Dip da sotto, rimette Omegna di nuovo a +5 (8-3), ma è ancora Perez a riportare Desio sul -3 (8-5). Omegna prova a riallungare con Simoncelli da sotto e Benedusi (1/2 dalla lunetta) (11-5), ma Desio non demorde e nella seconda parte del quarto, piazza un parziale di 8 punti a 0, grazie ai canestri di Fumagalli da sotto, De Paoli (2/2 dalla lunetta), Malagutti dalla media, Mazzoleni (1/2 dalla lunetta) e De Paoli da sotto, per il risultato finale di 15 a 11 per la squadra ospite.
Nel secondo quarto di gioco, entrambe le squadre fanno fatica a trovare la via del canestro. La prima a trovarlo è Omegna dopo quasi tre minuti di gioco, trascinata da Arrigoni che piazza 6 punti consecutivi e dal suo capitano Simoncelli, per il parziale di 8 a 3, in favore della Paffoni, con in mezzo una tripla di Brown (19-18). Desio reagisce piazzando un parziale di 4 a 0, grazie a De Paoli e Malagutti, per il contro sorpasso della squadra ospite, quando siamo a metà del secondo quarto di gioco. Omegna però, non demorde, e con un parziale di 6 a 0, grazie ai 4 punti di Dip da sotto e di Simoncelli dalla media, per il +3 (25-22). Desio reagisce ancora e piazza un parziale di 4 a 0, grazie a Malugutti da sotto e Fumagalli in penetrazione, per il nuovo sorpasso ospite (25-26). Torgano in contropiede risorpassa di nuovo Desio (27-26), ma un tiro di Mazzoleni dalla media porta la squadra ospite ancora in vantaggio, sul +1 (27-28). E’ però il capitano rossoverde Simoncelli a segnare la tripla del +2, allo scadere del secondo quarto di gioco, per il risultato finale di 30 a 28.
Da segnalare in questa prima parte di gara, come l’unico giocatore andato in doppia cifra da parte di entrambe le squadre sia Marcelo Dip con 10 punti e 6 rimbalzi totali.
Dopo la pausa lunga, Omegna inserisce Arrigoni al posto di Fratto, mentre Desio inserisce Casati al posto di Perez.
Nel terzo quarto di gioco, Omegna prova a partire subito forte, piazzando un parziale di 5 a 0, grazie al canestro da sotto di Dip e alla tripla di Arrigoni, per il +7 (35-28). Desio prova a rimanere in partita con l’1/2 dalla lunetta di Fumagalli e al canestro da sotto di Corti, per il -4 (35-31). Arigoni riallunga sul +6 (37-31) con un 2/2 dalla lunetta, ma è ancora Fumagalli dalla media, a riportare la sua squadra sul -4 (37-33). Omegna, quando siamo a metà del terzo quarto, prova l’allungo con Milani dalla media e Dip da sotto su assist di Milani, per il +8 (41-33), ma Fumagalli in penetrazione, porta ancora Desio sul -6 (41-35). Una tripla di Fratto riporta Omegna sul +9 (44-35), ma Corti da sotto accorcia ancora (44-37). Dip (1/2 dalla lunetta) e Perez (1/2 dalla lunetta), mantengono il risultato sul +7 Omegna (45-38). Chiude il quarto una tripla di Fiorito per il 45 a 40.
Nell’ultimo quarto di gioco, Desio parte forte sfruttando i 3 tiri liberi a disposizione, 2/2 di Mazzoleni e l’1/1 di Fiorito per il fallo tecnico fischiato a Milani e il canestro in penetrazione di Mazzoleni, trovando la parità dopo neanche due minuti dall’inizio del quarto (45-45). Visto il momento di difficoltà, Simoncelli prova a prendersi per mano la squadra segnando un a tripla e un canestro in penetrazione, per il +5 Omegna (50-45). Perez in penetrazione, riporta Desio a -3 (50-47), ma è ancora una tripla di Simoncelli a riportare la sua squadra a due possessi pieni di vantaggio (53-47). La squadra ospite però non molla e piazza un parziale di 3 punti a 0, grazie al canestro di Perez in penetrazione e all’1/3 di De Paoli, (fallo tecnico fischiato a Ghizzinardi), per il -3 (53-50). Viste le difficoltà di Omegna a trovare la via del canestro, ci pensa Torgano con una delle sue triple per il +6 (56-50), quando manca un minuto alla fine della partita. De Paoli con un 1/2 dalla lunetta (56-51) prova a rimanere attaccato alla partita, ma Simoncelli e Arrigoni dalla lunetta (4/4 totali) per il +9 (60-51). Chiude gara 1 dei quarti di play off la tripla di Perez allo scadere per il risultato finale di 60 a 54.
MVP della partita Marcelo Dip con 15 punti e 10 rimbalzi totali. Buonissima anche la prestazione di Simoncelli con 18 punti e 6 assist e di Arrigoni con 13 punti e 7 rimbalzi. A Desio non sono bastati i 13 punti di Perez.
Ora la prossima partita sarà mercoledì a Desio per gara 2.