Serie B – Pozzuoli KO a Palestrina

Serie B – Pozzuoli KO a Palestrina

Una gara storta, un match in cui i flegrei non sono mai stati in partita.

di La Redazione

Una gara storta, un match in cui i flegrei non sono mai stati in partita. Esce sconfitta per 83-71 dal Pala Iaia la Virtus Bava Pozzuoli nella peggiore prestazione della stagione finora di Errico e compagni. Percentuali glaciali dal perimetro, tante palle perse e un po’ svogliata la formazione di coach Mariano Gentile. Nemmeno la lontana parente di quella vista nelle ultime partite. Si salvano solo Gianluca Tredici, Nicolò Lurini e Fatih Mehmedoviq. Il primo canestro della partita è una tripla di Davide Marchini, poi, risponde Palestrina ma i flegrei sono di nuovo sopra (4-2 al 2′). Da questo momento si spegne la luce e i puteolani incassano un parziale di 14-0 con Cacace sugli scudi per i laziali (18-5 al 6′). E’ in difficoltà la formazione puteolana tanto da costringere coach Mariano Gentile a chiamare il time out. Ma al ritorno sul parquet Palestrina non sbaglia un colpo con Mastroianni sugli scudi (27-11 al 10′). Nel secondo parziale la compagine puteolana è praticamente smarrita e inesistente in mezzo al campo con i padroni di casa che giocano sul velluto. Quando il capitano di casa Rischia infila la tripla al 14′ del +24 per i flegrei è davvero notte fonda (37-13). Sbagliano molto i ragazzi di coach Gentile soprattutto dal perimetro, mentre, i laziali con Rossi sono in serata dalla distanza (46-20 al 18′). Nel finale Pozzuoli ha una reazione e sembra aver trovato le misure ma un canestro dell’ex Thiam chiude il secondo quarto sul 54-32. Ma è una gara storta per i gialloblù come già detto e se ne accorge anche il tecnico puteolano quando Mastroianni firma il +29 per i suoi al 23′ (63-34). Pozzuoli non riesce a reagire, è totalmente in balia di Palestrina che al 24′ sempre con Mastroianni trova il +31 (68-37). E’, poi, Cacace con due liberi a fissare il punteggio sul 76-48 al 30′. Nell’ultimo parziale la Virtus riesce a colmare il gap con gli avversari, piazza così un break di 23-7 che le consente di chiudere la gara sull’83-71.

Citysightseeing Palestrina – Bava Virtus Pozzuoli 83-71
Citysightseeing Palestrina: Cacace 14 (6/8, 0/1), Rossi 13 (5/6, 1/5), Mastroianni 12 (3/4, 1/4), Barsanti 9 (0/1, 3/4), Bartolozzi 8 (4/4, 0/0), Thiam 8 (4/7, 0/0), Rischia 7 (2/4, 1/2), Agbogan 5 (2/3, 0/1), Mennella 4 (0/2, 1/5), Cecconi 2 (1/5, 0/2), Moretti 1 (0/1, 0/2), Chuckwuebuka 0 (0/1, 0/0). All. Ponticiello
Bava Virtus Pozzuoli: Lurini 13 (1/3, 3/4), Tredici 12 (2/5, 1/4), Mehmedoviq 9 (3/8, 0/0), Picarelli 8 (2/5, 1/4), Savoldelli 6 (2/5, 0/5), Marchini 5 (1/5, 1/1), Errico 5 (1/1, 1/4), Bordi 5 (2/3, 0/1), Tomasello 4 (2/6, 0/0), Nacca 4 (2/4, 0/2), Bullone, Mangiapia ne. All. Gentile
Arbitri: Settepanella di Roseto degli Abruzzi e De Ascentiis di Giulianova
Note Tiri liberi: Palestrina 8/12 – Pozzuoli 14-19. Rimbalzi Palestrina 40 (Bartolozzi, Thiam 8) – Pozzuoli 41 (Errico 7). Assist: Palestrina 20 (Rischia 5) – Pozzuoli 12 (Errico 4)

FONTE: Ufficio Stampa Virtus Bava Pozzuoli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy