Serie B – Il punto dopo la prima giornata

0

Ecco cosa è successo nella prima giornata della Serie B 20-21.
GIRONE A1
Faenza e Rimini hanno la meglio con lo stesso risultato finale (85-59) su Alba e Cesena. Nonostante i 26 punti di scarto tra vincitori e vinti, i due match sono stati per 3 quarti combattuti, basti pensare che Alba al PalaCattani prima dell’ultimo quarto era riuscita a rientrare fino al -5. La Rekico con un quarto periodo dominato 29-8 ha messo le mani sui 2 punti. Gara fotocopia quella di Rimini con gli uomini di Bernardi che chiudono la pratica nell’ultima frazione, concedendo solo 5 punti agli avversari nel derby romagnolo. Grande prova di Crow, autore di 25 punti in 26 minuti. Convincente vittoria in esterna dell’Andrea Costa Imola nel big match con Omegna, due tra i sodalizi più attesi della categoria. Al PalaBattisti si vedono tanti giocatori già protagonisti nelle serie superiori e la partita è di alto livello. La coppia Sgorbati (22)-Fultz (20) produce 42 punti, con l’ultimo autore di 8 punti nell’ultimo parziale. Omegna si dimostra comunque formazione interessante, in grande spolvero Prandin con 23 punti, 5 assist e 5 palle recuperate. Oleggio doma Alessandria concedendole appena 41 punti ed è l’unica piemontese a muovere la classifica. La Mamy conduce dal 1° al 40° minuto.
Le partite:
Mamy Oleggio-Fortitudo Alessandria 73-41
Paffoni Fulgor Omegna-Andrea Costa Imola Basket 80-95
Rekico Faenza-S.Bernardo Alba 85-59
RivieraBanca Basket Rimini-Tigers Cesena 85-59
Classifica:
Mamy Oleggio 2, Rekico Faenza 2, RivieraBanca Basket Rimini 2, Andrea Costa Imola Basket 2, Paffoni Fulgor Omegna 0, S.Bernardo Alba 0, Tigers Cesena 0, Fortitudo Alessandria 0
Prossimo turno:            
05/12/2020 18:00 Fortitudo Alessandria-Paffoni Fulgor Omegna
06/12/2020 18:00 S.Bernardo Alba-RivieraBanca Basket Rimini
06/12/2020 18:00 Tigers Cesena-Mamy Oleggio
06/12/2020 18:00 Andrea Costa Imola Basket-Rekico Faenza
 
GIRONE A2
Solo 3 partite giocate disputate sulle 4 in programma. In tutte le sfide del Girone A1 sono arrivate vittorie delle squadre in trasferta. Empoli ad Ozzano comincia forte portandosi sul +13 dopo i primi 10 minuti grazie a 4 triple messe a segno e da quel momento, nonostante una battagliera Sinermatic riesce a conquistare i 2 punti. Il tiro dalla distanza è la chiave della vittoria con 13 canestri realizzati su 32 tentativi (41%). Festeggia con una W il ritorno in Serie B la Libertas Livorno, successo che arriva ai danni di una mai doma San Giobbe Chiusi capace di rientrare in partita con 34 punti in 10 minuti. Non bastano all’Umana i 30 punti di Raffaelli. Nel secondo derby toscano disputato, Firenze passa a Cecina e si aggiudica una gara tirata e tesa con le difese protagoniste.
Le partite:
Sinermatic Ozzano-Use Computer Gross Empoli 78-87
Umana San Giobbe Chiusi-Opus Libertas Livorno 1947 85-87
Sintecnica Basket Cecina-All Food Enic Firenze 69-73
Blukart Etrusca San Miniato-Solbat Golfo Piombino rinviata al 23/12/2020 19:00
Classifica:
Use Computer Gross Empoli 2, All Food Enic Firenze 2, Opus Libertas Livorno 1947 2, Blukart Etrusca San Miniato* 0, Solbat Golfo Piombino* 0, Umana San Giobbe Chiusi 0, Sintecnica Basket Cecina 0, Sinermatic Ozzano 0
*Una partita in meno
Prossimo turno:  
05/12/2020 18:00 Use Computer Gross Empoli-Umana San Giobbe Chiusi
05/12/2020 18:30 All Food Enic Firenze-Blukart Etrusca San Miniato
06/12/2020 18:00 Solbat Golfo Piombino-Sinermatic Ozzano
06/12/2020 18:00 Opus Libertas Livorno 1947-Sintecnica Basket Cecina
GIRONE B1
Bernareggio riprende da dove aveva interrotto. Dopo il successo alle Final Eight di Cento, la formazione allenata da Cardani conquista la prima vittoria in terra sicula. Torrenova, dopo l’ultimo mini-intervallo, ha ancora un punto di vantaggio, ma il quarto periodo è interamente di marca lombarda e a testimoniarlo ci sono i 2 tiri messi a segno dai 6.75 in nemmeno 45 secondi di gioco. Vince in Sicilia anche Bologna, con una prestazione quasi perfetta al tiro dal campo (74% da 2) e un ispirato Conti, top scorer con 27 punti (4/5 dall’arco). Ragusa è costante in attacco, ma i 56 punti nel secondo tempo realizzati dai bolognesi sono difficili da “ribaltare”. La Sangiorgese conquista il derby con Crema e non perde terreno dalle big del raggruppamento. Agrigento in esterna supera Palermo sfiorando “quota 100”: incredibile il penultimo periodo da 34 punti che chiude la pratica al PalaMangano.
Le partite:
Fidelia Torrenova-Vaporart Bernareggio 64-77
Virtus Kleb Ragusa-Bologna Basket 2016 87-96
LTC Sangiorgese Basket-Pallacanestro Crema 79-70
Green Basket Palermo-Moncada Energy Group Agrigento 72-98
Classifica:
Moncada Energy Group Agrigento 2, Vaporart Bernareggio 2, Bologna Basket 2016 2, LTC Sangiorgese Basket 2, Virtus Kleb Ragusa 0, Pallacanestro Crema 0, Fidelia Torrenova 0, Green Basket Palermo 0
Prossimo turno: 
05/12/2020 19:00 Vaporart Bernareggio-Green Basket Palermo
06/12/2020 15:30 Pallacanestro Crema-Virtus Kleb Ragusa
06/12/2020 18:00 Moncada Energy Group Agrigento-LTC Sangiorgese Basket
07/12/2020 18:00 Bologna Basket 2016-Fidelia Torrenova
 
GIRONE B2
Con 6 squadre ferme ai box, scendono sul parquet solamente Cremona e Fiorenzuola. Al PalaRadi, coach Lottici vince contro la sua ex squadra. Illumina la serata la doppia doppia di Marco Bona, mattatore dell’incontro con 29 punti, 10 rimbalzi e 4 assist (36 di valutazione).
Le partite:
Ferraroni Juvi Cremona 1952-Pall. Fiorenzuola 1972 88-82
Coelsanus Robur et Fides Varese-Corona Platina Piadena MG.Kvis rinviata al 16/12/2020 20:45
Elachem Vigevano 1955-Bakery Piacenza rinviata al 23/12/2020 20:30
Missoltino.it Nuova Pallacanestro Olginate-Riso Scotti Punto Edile Pavia rinviata a data da destinarsi
Classifica:
Ferraroni Juvi Cremona 1952′ 2, Coelsanus Robur et Fides Varese 0, Corona Platina Piadena MG.Kvis 0, Elachem Vigevano 1955 0, Bakery Piacenza 0, Missoltino.it Nuova Pallacanestro Olginate 0, Riso Scotti-Punto Edile Pavia 0, Pall. Fiorenzuola 1972′ 0
‘Una partita in più
Prossimo turno:
05/12/2020 18:00 Corona Platina Piadena MG.Kvis-Elachem Vigevano 1955
05/12/2020 21:00 Bakery Piacenza-Coelsanus Robur et Fides Varese
06/12/2020 18:00 Pall. Fiorenzuola 1972-Missoltino.it Nuova Pallacanestro Olginate
06/12/2020 18:00 Riso Scotti Punto Edile Pavia-Ferraroni Juvi Cremona 1952
 
GIRONE C1
Vendemiano parte concentrata contro l’Energia Padova e va anche sul +19 (33-14) ad inizio secondo quarto. Il vantaggio costruito nei primi minuti permette a Tassinari & Co di conquistare la prima partita del campionato. Si sveglia tardi la Pallacanestro Senigallia sul UEB Cividale del Friuli, non sono sufficienti i 32 punti nell’ultimo quarto. Battistini, ampiamente oltre la doppia-doppia, è il migliore dei suoi e sigla 22 punti e cattura 16 rimbalzi. La Tramarossa Vicenza espugna Padova costruendo mattonella dopo mattonella il successo, spiccano alla fine della sfida veneta i 23 assist di squadra contro gli 11 avversari.
Le partite:
Rucker Sanve San Vendemiano-Antenore Energia Padova 77-65
UEB Gesteco Cividale-Goldengas Pallacanestro Senigallia 91-75
Guerriero UBP Padova-Tramarossa Vicenza 53-81
Vega Mestre-Pontoni Falconstar Monfalcone rinviata a data da destinarsi
Classifica:
Tramarossa Vicenza 2, Rucker Sanve San Vendemiano 2, UEB Gesteco Cividale 2, Vega Mestre* 0, Pontoni Falconstar Monfalcone* 0, Antenore Energia Padova 0, Goldengas Pallacanestro Senigallia 0, Guerriero UBP Padova 0
*Una partita in meno
Prossimo turno: 
05/12/2020 18:00 Tramarossa Vicenza-Rucker Sanve San Vendemiano
05/12/2020 18:00 Antenore Energia Padova-UEB Gesteco Cividale
05/12/2020 19:30 Pontoni Falconstar Monfalcone-Guerriero UBP Padova
06/12/2020 17:00 Goldengas Pallacanestro Senigallia-Vega Mestre
 
 
GIRONE C2
Nel Gruppo C2, il fattore campo, nonostante l’assenza di pubblico sugli spalti, non salta. Ancona batte Giulianova di 9 lunghezze, anche se a meno di un minuto dalla fine il tiro da 3 messo a segno da Cacace riapre la partita, portando gli ospiti a -4. A Teramo, Civitanova è indemoniata e raggiunge il primo mini-intervallo con un margine di vantaggio di 10 punti (17-27), ma i restanti tre quarti sono tutti di marca teramana. Roseto convince sia in attacco (ben 4 i giocatori in doppia cifra) che in difesa e costruisce il successo nei quarti centrali (23-13 e 23-15).
Le partite:
Luciana Mosconi Ancona-Giulia Basket Giulianova 69-60
Rennova Teramo a Spicchi 2K20-Rossella Virtus Civitanova Marche 77-71
Pallacanestro Roseto-The Supporter Jesi 80-70
Sutor Montegranaro-Ristopro Fabriano posticipata al 01/12/2020 17:00 – Diretta YouTube su LNP Channel
Classifica:
Pallacanestro Roseto 2, Luciana Mosconi Ancona 2, Rennova Teramo a Spicchi 2K20 2, Sutor Montegranaro* 0, Ristopro Fabriano* 0, Rossella Virtus Civitanova Marche 0, Giulia Basket Giulianova 0, The Supporter Jesi 0
*Una partita in meno
Prossimo turno: 
06/12/2020 17:30 Rossella Virtus Civitanova Marche-Pallacanestro Roseto
06/12/2020 18:00 Ristopro Fabriano-Rennova Teramo a Spicchi 2K20
06/12/2020 18:00 The Supporter Jesi-Luciana Mosconi Ancona
06/12/2020 18:00 Giulia Basket Giulianova-Sutor Montegranaro
 
GIRONE D1
Avellino, ai nastri di partenza con 5 punti di penalizzazione, ha la meglio su Formia di 6 punti, migliore in campo Marzaioli. Per l’ex Biella, Brindisi e Napoli arrivano 18 punti. La LUISS Roma passa a Salerno e Pasqualin è indomabile tanto da subire 9 falli e realizzare 26 punti (5/6 dalla distanza e 11/13 a cronometro fermo). Sant’Antimo respinge Cassino in volata e si regala la prima gioia stagionale, dopo una gara all’insegna dell’equilibrio, è il libero di Carnavoli a 6″ dall’ultima sirena a sigillare il definitivo 81-80.
Le partite:
Scandone Avellino-Meta Formia 66-60
Virtus Arechi Salerno-LUISS Roma 71-83
Geko PSA Sant’Antimo-BPC Virtus Cassino 81-80
Real Sebastiani Rieti-Virtus Pozzuoli rinviata a data da destinarsi
Classifica:
LUISS Roma 2, Geko PSA Sant’Antimo 2, Real Sebastiani Rieti* 0, Virtus Pozzuoli* 0, BPC Virtus Cassino 0, Meta Formia 0, Virtus Arechi Salerno 0, Scandone Avellino’ -3
*Una partita in meno
‘5 punti di penalizzazione
Prossimo turno:
05/12/2020 18:00 BPC Virtus Cassino-Virtus Arechi Salerno
05/12/2020 18:00 LUISS Roma-Scandone Avellino
05/12/2020 19:00 Virtus Pozzuoli-Geko PSA Sant’Antimo
06/12/2020 18:00 Meta Formia-Real Sebastiani Rieti
 
GIRONE D2
Nell’analizzare l’ultimo girone non si può che partire dalla super sfida tra Bisceglie-Nardò, terminata dopo una maratona di 3 tempi supplementari. A spuntarla sono stati i padroni di casa con il canestro di Juan Caceres che dopo aver strappato il rimbalzo offensivo trova sulla sirena il fondo della retina. Dopo attimi di incertezza, il canestro è ritenuto valido. Da segnalare per Nardò i 55 minuti giocati da Burini e Fontana. Ruvo e Reggio sconfiggono nei loro match casalinghi rispettivamente Molfetta e Catanzaro.
Le partite:
Alpha Pharma Bisceglie-Frata Nardò 99-98 d. 3 t.s.
Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Pall. Pavimaro Molfetta 78-75
Pallacanestro Viola Reggio Calabria-Mastria Sport Academy Catanzaro 74-58
CJ Basket Taranto-EPC Action Now Monopoli rinviata al 23/12/2020 19:00
Classifica:
Pallacanestro Viola Reggio Calabria 2, Tecnoswitch Ruvo di Puglia 2, Alpha Pharma Bisceglie 2, CJ Basket Taranto* 0, EPC Action Now Monopoli* 0, Frata Nardò 0, Pall. Pavimaro Molfetta 0, Mastria Sport Academy Catanzaro 0
*Una partita in meno
Prossimo turno:
06/12/2020 18:00 Mastria Sport Academy Catanzaro-Tecnoswitch Ruvo di Puglia
06/12/2020 18:00 Frata Nardò-CJ Basket Taranto
06/12/2020 18:00 Pall. Pavimaro Molfetta-Pallacanestro Viola Reggio Calabria
06/12/2020 18:00 EPC Action Now Monopoli-Alpha Pharma Bisceglie
Immagine in evidenza: sito ufficiale LNP
 
 
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here