SERIE B. Qui Catanzaro, a Palermo test di preparazione ai play-off

0

Partita ininfluente, quella di domenica, per le sorti della Sfy Planet Catanzaro, che affronterà la lunga trasferta di Palermo, ultima gara della regular season, libera da ogni pressione. I giallorossi infatti non possono migliorare (né peggiorare) la prestigiosa e inaspettata a inizio stagione quinta posizione in classifica, anche in caso di contemporanea vittoria in Sicilia e di sconfitta dell’Amatori Pescara (attualmente quarto a +2 da Scuderi e compagni) a Bisceglie, poiché gli abruzzesi, tra l’altro prossimi avversari play-off, possono vantare una differenza canestri favorevole negli scontri diretti.

Non prenderà parte alla spedizione del PalaMangano Pasquale Battaglia, squalificato per una gara dopo l’espulsione rimediata contro Maddaloni a seguito di un acceso faccia a faccia nel finale con Guastaferro, mentre Ippolito difficilmente verrà rischiato dopo la botta rimediata contro i campani.

«Ci presenteremo a questo ultimo appuntamento della stagione regolare – ha dichiarato coach Fabrizio Tunno (nella foto) – con qualche rotazione in meno e già sicuri del quinto posto, ma di certo non andremo a Palermo per fare una scampagnata, anzi vogliamo fare bella figura e mettere in difficoltà, per quanto ci è possibile, i nostri avversari. Per noi sarà un test di preparazione “di lusso” ai play-off, in cui cercheremo di mantenere la concentrazione alta e di provare qualcosa in vista della gara col Pescara».