Serie B. Qui Cento: Tramec capolista per una notte. Sofferto tris a Trieste, decide DeMartini

di Marco Granata

JADRAN TS- TRAMEC CENTO 72-79

JADRAN: Marusic (0/1 da 3p), Ban B 21 (7/14,2/4), DePetris 16 (8/13 da 2p), Malaman 7 (2/4,1/2), Batich D 11 (3/7, 1/8), Batich M 2 (1/3, 0/5), Franco 15 (5/9 da 3p), Ridolfi (0/1 da 3p), Gelleni.N.E.Zobec. Allenatore: Mura

TRAMEC: Vitali 5 (1/6,1/4), Bianchi 14 (4/5,0/1), DeMartini 15 (4/5, 1/1), Carretti 13 (5/6 da 2p), Cutolo 9 (1/4,0/2), Ikangi (0/3,0/1), DiTrani 17 (4/7, 2/5). N.E. Govoni e Pederzini. Allenatore: Albanesi

Arbitri: Somensini di Manerbo del Garda (Bs) e Balzarini di Milano.

Note: primo tempo 41-43.Parziali: 22-20, 19-23, 15-16, 16-20.Tiri liberi: Jadran 3/6, Tramec 23/29.Rimbalzi: Jadran 32 ( off 13, Franco 9), Tramec 36 (off 10, Bianchi 8).Palle perse: Jadran 8 (Ban B 4), Tramec 14 (DeMartini 4).Usciti per 5  falli: Boruc e Matja Batich, Malaman.Tecnico alla panchina Jadran, antisportivo a DiTrani, tecnico a Vitali.

Capolista per una notte, ma che sofferenza. La Tramec centra il tris di vittorie e aggancia Udine, dopo un match dalle mille emozioni, che i biancorossi fanno loro nei minuti finali, dopo una battaglia senza esclusione di colpi, contro una squadra, lo Jadran che rimane ancora a quota 0 in classifica, graduatoria che non rende merito al valore dei giuliani. Cento vince la gara nella serata in cui Cutolo soffre un arbitraggio assai british, ritrova capitano Di Trani oltre alla solita e solida partita del duo Bianchi- Carretti, anche se il titolo di MVP va a Daniele Demartini, semplicemente geniale nell’ ultimo periodo.

Il film del match assomiglia tanto ad una soap opera: pronti e via Cento prova la prima accellerata (6-10 al 4` con Demartini), poi i padroni di casa infilano un 14-0 di parziale in 4 minuti (20-10 su ciuff di Malaman e Franco)  me negli ultimi 2 minuti Di Trani e Cutolo riavvicinano i biancorossi assai molli in difesa (22-20 al primo gong).Di Trani aziona il triplone del sorpasso (22-23 al minuto 11), Quarisa si aggiunge al capitano per il + 7 (26-33 al 14`), Trieste che infila il 46% da 3punti con Franco primo attore (4 triple per lui) riallunga le mani sul match (37-35 al 17`) con gli ospiti che in difesa sono troppo buoni (2 falli fatti nei primi 20`) e di fatto , tenendo in scia una squadra molto pericolosa tra le mura amiche. Dopo l intervallo la Tramec si presenta con la faccia cattiva, 5 punti in fila di Bianchi, un lampo di Vitali e Cento fugge (41-53 al 24`).Partita in tasca? No perché Trieste ci mette ancora più fisicità e determinazione, Ban e De Pretis fanno il diavolo a quattro e Trieste si riavvicina (54-58 al 29`), grazie ai 16 di Ban ed ai 14 di De Pretis mentre in casa Tramec, Bianchi e Di Trani ne timbrano 13 a cranio. Il pareggio è nell’ aria (60 pari, ciuff di Matja Ban, minuto 31), sale in cattedra il duo Carretti – Demartini con il play che rifirma il nuovo scatto ospite (60-64 al 34`).De Pretis non ci sta e controfirma l ultimo vantaggio interno (65-64 al 35`).Come a Milano Cento si aggrappa alla difesa, Bianchi, Carretti e Demartini provano a chiuderla (67-72 al 150 secondi dalla fine).Un antisportivo a Di Trani rianima Trieste, Cento resiste con lo show di Demartini (7 punti,3 falli subiti, 3 rimbalzi nell’ ultimo periodo), Franco la illude prima che capitano Di Trani chiude i conti (72-78) con il sigillo finale di De Martini dalla lunetta.

L’analisi di coach Albanesi « Partita maschia, intensa, dovevamo chiuderla prima- dichiara il tecnico biancorosso- ma un po’ per colpa nostra , soprattutto nel primo tempo con 2 soli falli fatti ed un atteggiamento troppo soft  in difesa, e tanti meriti dello Jadran, la gara è stata avvincente fino alla fine. Rispetto a sabato scorso- continua Albanesi- non abbiamo dato continuità al nostro gioco. Cutolo ha sofferto la loro fisicità ed un arbitraggio molto all’ inglese, bene Di Trani, che rientrava come Bianchi, Carretti e Demartini. Ci godiamo questo primato- anche solo per una notte- chiosa il coach biancorosso- da martedì pensiamo al prossimo avversario».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy