Serie B. Qui Cento: Tramec nervosa verso Lugo, Albanesi come Mou

di Marco Granata

La carica di 200 tifosi, la voglia di riscattare il black out costato caro contro Orzinuovi.Cento si appresta a vivere una domenica di passione ed il suo popolo è pronto a viaggiare verso Lugo (arbitreranno i fischietti marchigiani Soavi e Sangalli) per stare vicino ai propri  beniamini.Non certamente l avversario più malleabile, questa Orva Lugo, reduce da 4 ko consecutive e con il centese Massimo «Farouk» Farioli pronto al classico scherzetto da ex. C è ne per tutti i gusti ma a coach Albanesi l unico gusto che può fargli ritrovare il sorriso è riassaporare la vittoria « Sono due squadre che per un motivo e per un altro cercheranno di vincere il match- e quindi- continua il tecnico lombardo- affrontiamo una trasferta impegnativa contro una squadra atipica che si esalta sul perimetro, senza giocatori pesanti, con 4 ali che possono svariare tra perimetro ed area.Noi – insiste il tecnico varesino- dobbiamo ripartire dai 25 minuti iniziali di sabato scorso, in trasferta finora abbiamo fatto bene » Gara che vede il recupero di Ruini, il vero leader dei ravennati « Saranno ancora più pericolosi- annuisce Albanesi- sta a noi imporre difesa e ritmi di gioco, non facendoli esaltare e gasare» Ma Cento come sta, il ko con Orzinuovi può aver minato le certezze di questo inizio di stagione « Siamo arrabbiati e tanto- annuisce Albanesi- quello di sabato scorso è stato un incidente mentale.Non dobbiamo fare processi ma capire che con giochi nuovi e giocatori nuovi ci sono questi alti e bassi.Siamo a 2 punti dalla vetta , fare la caccia alle streghe mi sembra eccessivo, so quello che possono dare i miei ragazzi».Ed a proposito di ragazzi l opaco, offensivamente parlando Cutolo come sta « Ha avuto qualche problema alla schiena nelle scorse settimane- ci dice Albanesi- prima non si era fermato mai e deve ritrovare ritmo giusto.Noi- continua il coach- non ci serve il supereroe di una sera sola ma il Cutolo di inizio stagione, coinvolgente e che coinvolge tutti. Gli avversari lo marcano davvero stretto, lui deve stare tranquillo e sereno e non avere ansia di far canestro , come deve essere sereno e tranquillo tutto il contorno che ci circonda» Albanesi come Mourinho..giù le mani dalla mia squadra..ops qualche scoria post Orzinuovi non è stata ancora digerita..

Gli avversari: Orva Lugo.

Ravennati reduci da 4 ko di fila sono la squadra leader come percentuale dalla lunetta nel girone: 84%.Pagano dazio a rimbalzo dove Cento che comanda ne acchiappa ben 7 in più di media rispetto a Ruini e soci.
A proposito di Ruini il play- guardia viaggia a 14,5 punti per match,58% da 2p, 37% da 3 p ed un fantascientifico percorso netti dalla lunetta (31/31 ovvero il 100%).Il miglior realizzatore è Riccardo Pederzini (15,1 punti per match, +4,1 rimbalzi) con lui viaggiano in doppia cifra Gioacchino Chiappelli (11,3 punti+ 5,1 rimbalzi) accostato questa estate alla Tramec e Christian Villani (10,7 punti+ 5,1 rimbalzo).In crescita le cifre dell’ ex di turno Massimo Farioli (9,2 punti+ 4,6 rimbalzi).

La giornata in pillole.

Riflettori puntati sul big match di Bologna, Udine riposa e per Orzinuovi ostacolo Arzignano tra lei ed il primato solitario.In coda spareggio salvezza a Trieste.

BOLOGNA- PORDENONE  (Giusto e Meneghini)

BERGAMO- CREMA (Isimbaldi e Colazza)

ARZIGNANO- ORZINUOVI (Pirazzi e Battisacco)

MILANO- LECCO (Leoni Orsenigo- Langella)

TRIESTE- DESIO (Giansante- Bianchi)

COSTA VOLPINO- MONTICHIARI  (Vantini-Perocco)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy