Serie B – San Miniato trova il riscatto a Lucca

Serie B – San Miniato trova il riscatto a Lucca

Il talentuoso Drocker piazza due tiri dall’arco che sono l’ultimo tentativo disperato di rientrare in partita, ma la Blukart difende il vantaggio e scappa, fino al 61 a 74 finale.

di Davide Uccella

Geonova Basketball Club Lucca – Blukart Etrusca San Miniato 61 – 74
Blukart: Carpanzano 6, Regoli Fra. 2, Enihe 1, Neri 12, Benites 10, Moretti 13, Regoli Fed, Morciano 6, Capozio 2, Quartuccio 2, Tozzi 20, Daini Palesi. All. Barsotti Ass. Miniati, Carlotti e Latini
Lucca: Drocker 12, Vico 11, Kushchev 4, Bartoli, Banchi 6, Genovese 13, Del Debbio 5, Simonetti ne, Pagni ne, Pierini 5, Okiljevic 5. All. Catalani Ass. Puschi
Parziali: 16 – 27, 27 – 38, 47 – 53, 61 – 74
Arbitri: Pietro Rodia e Giuseppe Vastarella di Napoli

Torna al successo la Blukart, che fa una gara di grande carattere e forza mentale per espugnare l’insidioso campo di Lucca. L’inizio della gara dei ragazzi di coach Barsotti è scoppiettante, con Carpanzano e Moretti a portare avanti i biancorossi, con i tiri dall’arco, con Lucca che è subito costretto a inseguire, con il primo quarto che si chiude sul 16 a 27 per gli ospiti. In apertura di secondo quarto l’Etrusca raggiunge il massimo vantaggio sul 18 a 36, con Luca Tozzi che sale in cattedra, top scorer della gara con 20 punti in 24 minuti. Il finale di secondo quarto è tutto dei padroni di casa, che riescono a ricucire lo svantaggio con i canestri di Pierini e con le opportunità ai tiri liberi, fino al 27 a 38 all’intervallo. Al rientro dagli spogliatoi la Geonova cerca di rientrare in gara con Genovese e Vico che prendono per mano la squadra; l’Etrusca regge l’urto nonostante Lucca riesca a rientrare fino al -2, grazie alle prove di orgoglio e carattere di Benites e Neri, entrambi in doppia cifra a fine gara, insieme al solito Tozzi. L’ultimo quarto si apre con gli ospiti avanti di sei lunghezze, che provano a prendere il largo con i canestri di Morciano, Neri e Benites e con una bomba di Tozzi che spacca la gara; per Lucca il talentuoso Drocker piazza due tiri dall’arco che sono l’ultimo tentativo disperato di rientrare in partita, ma la Blukart difende il vantaggio e scappa, fino al 61 a 74 finale.

“Avevo chiesto ai ragazzi una gara di identità e i ragazzi hanno messo in campo una gara di identità e sostanza” il primo commento a fine gara di coach Federico Barsotti “Abbiamo fatto risultato su un campo dove è difficile vincere, con una squadra che ha qualità come Lucca, che soprattutto nella seconda parte di gara ha giocato un match di spessore, alzando il livello agonistico e dei contatti. Abbiamo avuto tanti problemi di falli, ma abbiamo messo in campo un grande carattere, andando oltre i nostri limiti. Se vogliamo fare ancora passi avanti dobbiamo avere maggior cinismo durante la gara; abbiamo fatto molti errori banali nella prima parte di gara, errori che non ci possiamo permettere, nonostante una bella prova offensiva. Sono soddisfatto del risultato e anche questo successo ci deve insegnare che non possiamo non essere questa squadra per vincere ogni partita. Le vittorie tendono ad alimentare l’egocentrismo dei giocatori, ad affrontare con più rilassatezza una gara e questo è un errore che non posso permettere ai miei giocatori, per continuare a giocare una stagione importante. Un grazie speciale ai nostri tifosi, che ci hanno sostenuto da vicino tutta la gara: il loro sostegno è fondamentale per nostri ragazzi.”.

FONTE: Uff. Stampa Etrusca Basket San Miniato

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy