Serie B – San Severo torna a vincere in casa, Ortona battuto 94-57

0

san-severo-pubblico.jpgLa 2a giornata di ritorno del campionato di Serie B vede l’Allianz Cestistica Città di San Severo ricevere un Ortona privo di pezzi pregiati come Mlinar e Svoboda. A passare è la squadra di casa che archivia la pratica a cavallo tra il terzo e l’ultimo quarto vincendo per 94-57.

Il primo quarto si gioca punto a punto ed in maniera molto fisica, a risentirne è lo spettacolo. Nessuna delle due squadre riesce a trovare un allungo decisivo, con gli abruzzesi trainati da Musso e Di Carmine, i padroni di casa si affidano Ciribeni e Torresi. Al 10’ il punteggio vede San Severo condurre di misura per 21-18.

Seconda frazione di gioco in cui Ortona approccia meglio e con un parziale di 0-5 trova il sorpasso grazie alla tripla di Castelluccia al 12’ (21-23), coach Coen corre ai ripari e chiama timeout. Sale dunque in cattedra Ciribeni e l’equilibrio è bello che ristabilito, anzi i gialloneri trovano un vantaggio considerevole quando Ikangi decide di iniziare a giocare, tocca quindi a coach Quilici chiamare stavolta sospensione al 16’ sul 34-26. Al riposo lungo conducono ancora i padroni di casa per 40-31.

Al rientro dagli spogliatoi capitan Dimarco ed il solito Torresi iniziano a bruciare la retina ed ad incrementare il vantaggio casalingo, Ortona non demorde grazie alle prodezze di Musso. Al 30’ il punteggio è di 67-50.

Ultimo quarto in cui il collettivo di coach Coen aumenta il divario mettendo in ghiaccio la vittoria, Ortona prova invano a riaprire le sorti del match ma non c’è nulla da fare, i due punti li mette in cascina l’Allianz. Il punteggio finale è di 94-57.

Torna il carattere, torna la vittoria in casa per la Cestistica, arriva la seconda gioia consecutiva ma il tutto dinanzi ad un “Falcone e Borsellino” non proprio gremito. Ora occhi puntati su Pescara, dove ci sarà il nuovo acquisto Losi e forse non solo lui, perché in settimana potrebbe esserci qualche nuovo arrivo e probabilmente anche qualche addio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here