Serie B – Santiangeli è immarcabile: Roseto espugna Avellino

0

Si ferma a due vittorie la striscia positiva della DelFes Avellino, che questa sera ha dovuto cedere il passo alla Liofilchem Roseto, corsara al PalaDelMauro col punteggio finale di 68-77. Partita che ha visto l’IVPC farsi preferire nel corso del primo quarto, per poi esser sorpassata nel secondo periodo dalla formazione abruzzese, che è riuscita a tenere a bada i pur numerosi tentativi di rimonta da parte dei padroni di casa. Mattatore dell’incontro un super Santiangeli, che ha chiuso con 26 punti e 7 rimbalzi, ben coadiuvato da Dincic (13), Morici (10) e dal sempreverde Amoroso (10). Dall’altra parte non sono bastati i 17 punti di Eliantonio e i 12 di Caridà ad una DelFes troppo discontinua nell’arco della gara. Successo, dunque, meritato per Roseto, che raggiunge la stessa Avellino a quota 10 punti in graduatoria, in piena zona playoff.

STARTING FIVE

IVPC: Vitale, Marra, Petrucci, Carenza, Eliantonio

Liofilchem: Di Emidio, Dincic, Santiangeli, Morici, Amoroso

PRIMO TEMPO – Parte bene la DelFes, che grazie alla fisicità di Carenza ed Eliantonio sotto le plance si porta sul +6, prima del canestro in contropiede di Santiangeli che sblocca gli ospiti per il 6-2 del 3’. Morici va a segno per la Liofilchem, ma dall’altra parte Vitale e Marra riportano la formazione di casa a +4 (11-7 al 6’). Dopo il pari firmato da Dincic, torna a segnare l’IVPC, che tocca il +5 all’8’ con i punti di Petrucci e ancora Vitale (16-11); sul finale di periodo, c’è tempo per la nuova reazione degli abruzzesi, che grazie a Morici chiudono a -2 il primo quarto (16-14). Arienti riapre le danze con un bel canestro dalla media, ma Roseto trova con il neo entrato Zampogna due triple in fila per il primo sorpasso al 12’ (18-20). Caridá risponde per la DelFes alla stessa maniera, ben coadiuvato da Eliantonio, ed i biancoverdi pareggiano subito la gara al 14’ (23-23). Le difese continuano a farsi preferire sugli attacchi, con due punti per parte in 2’ abbondanti: eloquente il punteggio di gara, che al 16’ recita 25-25. Sbaglia ancora Avellino, ne approfitta stavolta Roseto, che grazie alla coppia Dincic-Santiangeli piazza un break di 0-7 che la porta sul 25-32 al 18’. Coach Benedetto prova a trovare le contromisure con un timeout, ma dall’altra parte non si ferma la Liofilchem, che con i punti di un caldissimo Santiangeli va all’intervallo addirittura sul +11 (27-38).

SECONDO TEMPO – In avvio di ripresa, Rosero tocca il massimo vantaggio di +15 con il solito Santiangeli, ma la DelFes ritorna a segnare dal oltre l’arco grazie a Eliantonio e Petrucci, che la riportano a -9 al 22’ (33-42). La formazione biancoverde si aggrappa alle giocate del proprio centro, ma dall’altra parte è ancora Dincic a fare la voce grossa per il 35-50 del 25’. L’IVPC non demorde e, trovando nuove risorse dai soliti Eliantonio e Petrucci, torna a -9 al 28’, nonostante la tripla con fallo subito di Amoroso (45-54); non finisce qui, perché continua la pressione difensiva della DelFes, che le permette di riportarsi a -6, dopo la tripla di Caridà e l’ennesimo appoggio al tabellone di Eliantonio: alla terza sirena è 50-56. Zampogna ritrova la via del canestro, ma dall’altra parte Bianco e Caridà riportano Avellino a -4 al 32’ (54-58). Nel momento di massima difficoltà, Santiangeli si carica la Liofilchem sulle spalle e con 6 punti in fila fa volare i suoi nuovamente a +10 al 34’ (54-64). La seconda tripla nella serata di Amoroso sembra chiudere definitivamente la gara, ma la DelFes riesce a rialzarsi e grazie al carattere e soprattutto ai punti di Caridà e Vitale, torna a -5 al 36’ (62-67). Nel momento clou, sale in cattedra il play Di Emidio, che, con cinque punti consecutivi, mette, stavolta, una seria ipoteca sulla vittoria della squadra ospite, che al 38’ conduce 66-75; il canestro della staffa è di un Santiangeli in serata di grazia, mentre si spegne sul ferro l’ultimo tentativo di rimonta della IVPC, che è costretta ad alzare bandiera bianca: il finale recita 68-77 per Roseto.

IVPC DelFes Avellino – Liofilchem Roseto 68-77

Parziali: 16-14; 27-38; 50-56

AVELLINO: Venga, Caridà 12, Bianco 4, Petrucci 10, Valentini 4, Arienti 5, Carenza 2, Eliantonio 17, Marra 4, Vitale 10. Coach: Benedetto.

ROSETO: Ronca n.e., Fiusco n.e., Zampogna 8, Dincic 13, Morici 10, Seck 3, Mastroianni, Amoroso 10, Di Emidio 7, Natalini, Santiangeli 26. Coach: Quaglia.