Serie B – Scandiano soffre ma supera Vicenza

Prezioso e sofferto successo della Bmr Basket 2000 Scandiano, che centra la terza vittoria interna consecutiva (dopo Cento e Desio).

di La Redazione

BMR BASKET 2000 SCANDIANO-TRAMAROSSA VICENZA 74-66

BASKET 2000 SCANDIANO: Malagutti 14, Ferrari, Bertolini 5, Farioli 11, Astolfi 3, Veccia 9, Pugi 23, Gurini 3, Germani, Chiappelli 6. All. Tinti.

PALL.VICENZA 2012: Mezzalira ne, Vai 7, Demartini 10, Montanari, Oboe, Rizzetto 9, Basso 5, Campiello U. 8, Chinellato 6, Campiello A. 21. All. Silvestrucci.

Arbitri: Praticò di Reggio Calabria e Corbari di Verona.

Note: parziali 18-16, 42-29, 55-50.

Prezioso e sofferto successo della Bmr Basket 2000 Scandiano, che centra la terza vittoria interna consecutiva (dopo Cento e Desio) battendo una diretta rivale per la salvezza come la Pallacanestro Vicenza. Una gara molto combattuta, specie nel finale, dopo che il primo tempo aveva visto i locali prevalere: sugli scudi Pugi, autore di 23 punti con 34 di valutazione.

Il primo quarto vede Vicenza partire meglio, con la Bmr che inizialmente fatica a trovare il canestro dalla lunga distanza: a firmare la scossa ci pensa Pugi (8 punti nei primi 10’ con 2/2 da tre punti), che con 5 punti consecutivi firma il 18-16 del 10’. Le bombe di Veccia e Gurini aprono la seconda frazione e firmano il +8 interno che spiana la strada agli uomini di Tinti, costringendo la panchina veneta al time out; i padroni di casa piazzano il piede sul gas e si portano ben presto in doppia cifra di vantaggio, andando al riposo sul 42-29. Nella ripresa Vicenza parte meglio e, trascinata dai due Campiello, si porta a -8 sul 48-40 (25’), prima di accorciare ulteriormente e avvicinarsi a -3 a pochi istanti dalla fine del terzo quarto, prima del 55-50 firmato da Pugi. L’ultima frazione si apre col canestro di Andrea Campiello, che vale il -1 ospite ed iniziano 10’ di sofferenza pura: Bertolini firma la tripla del 70-65 con cui le squadre entrano negli ultimi 120”, poi è Pugi, dalla lunetta, a chiudere i conti.

FONTE: Uff. Stampa Bmr Basket 2000

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy