Serie B – Stop al digiuno, Oleggio piega Piombino

Serie B – Stop al digiuno, Oleggio piega Piombino

Una grande prova di carattere, di lucidità di determinazione.

di La Redazione

Una grande prova di carattere, di lucidità di determinazione. Nella settimana giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket batte 91-83il Basket Golfo Piombino e mette fine al digiuno di vittorie. PalaEolo ancora una volta inviolato.

Squali in campo con Grugnetti, Testa, Pilotti, Pelliciari e Benzoni; Piombino con Procacci, Mazzantini, Sodero, Eliantonio e Persico. Testa la spara subito da tre, Pelliciari commette due falli ma si fa perdonare dall’altra parte (5-2). Persico fa gioco da tre punti e pareggia, poi Mazzantini dalla distanza va avanti, ma Pilotti annulla (8-8); è un confronto punto a punto (15-12 con Pilotti), Sodero ne infila due e mette la freccia (15-16), prontissimo il mini parziale biancorosso 7-0 a firma di Testa e Benzoni che vale il 22-16 e poi Pilotti la mette da tre (25-18); Benzoni tiene le distanze, l’ultimo tiro è di Sodero: 27-22. Grugnetti dall’arco e Bertocchi al ferro mettono la doppia cifra (32-22), Bianchi si prende il tiro da tre, Giacomelli spara dalla lunga anche lui e Pilotti tiene ancora le distanze (37-25). Sul 37-32 Remonti richiama i suoi, al rientro è 8-0 tutto di Testa, dalla lunetta e dalla distanza, e per gli Squali è massimo vantaggio (45-32). Nella squadra toscana è Procacci dalla lunetta a tenere in pista i suoi, Bertocchi al ferro e Benzoni non impensieriscono i compagni (49-36), anche se Giacomelli è costretto a riposare con tre falli. Piombino sfrutta l’occasione per accorciare (49-43), ci pensa Pilotti, prima al ferro e poi dalla lunetta (52-43).

Alla ripresa il gioco si fa più serrato, Sodero e Mazzantini portano coach Remonti a richiamare subito i suoi (53-50). Eliantonio accorcia ancora, comincia di nuovo un confronto punto a punto che dura fino al 57-56 con Benzoni, poi Giacomelli e Grugnetti tentano il sorpasso (62-58), ma è un continuo botta e riposta fino alla terza sirena (65-66). Pilotti e Sodero non cambiano la situazione (67-68), arriva la voce dei giovani con Garbarini a infilare la sua tripla (70-68), gli Squali sporcano una palla recuperata da Testa e Bianchi ne approfitta (70-70). Pelliciari in mezzo al traffico, Somaschini da tre fa chiamare time out a Piombino (77-73). Testa allunga ancora un po’, in campo ci sono quattro Squali a quattro falli, Iardella gira due volte in lunetta (79-76) e poi Eliantonio accorcia a un solo possesso (81-79). Coach Remonti chiama time out e proprio qui esce il carattere degli Squali: Testa spara da tre, Grugnetti prende un rimbalzo offensivo che capitalizza (86-79); Procacci è preciso in lunetta ma lo è anche Giacomelli e poi Testa e la gestione degli ultimi istanti è quello di una squadra che ha solo voglia di vincere: 91-83.

Oleggio Junior Basket– Basket Golfo Piombino: 91-83 (27-22; 52-43; 65-66)

Oleggio: Masella ne, Grugnetti 8, Giacomelli 10, Pelliciari 5, Benzoni 16, Garbarini 3, Pilotti 19, Somaschini 3, Bertocchi 4, Mosele ne, Testa 23, Angelino ne. All. Remonti.

Piombino: Riva ne, Iardella 10, Procacci 12, Persico 6, Molteni, Mazzantini 12, Bianchi 10, Eliantonio 12, Sodero 21, Pistolesi ne. All. Andreazza.

FONTE: Uff. Stampa OMB

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy