Serie B. Successo per l’Alto Sebino, battuta Lugo al PalaRomele

di La Redazione

VIVIGAS ALTO SEBINO – ORTHOS LUGO 76 – 68
( 15-16 , 34-34 , 57-50 )

VIVIGAS : Centanni 18 , Planezio 8 , Meschino 11 , Belloni ne , Truccolo 14 , Spatti 0 , Dri 10 , Squeo 13 , Di Gennaro 2 , Macario ne. Coach : Crotti.

LUGO : Montanari 5 , Villani 10 , Ruini 5 , Pederzini 19 , Farioli 2 , Zanoni ne , Legnani 2 , Bertocco 2 , Martini ne , Chiappelli 23. Coach : Ortasi.

Arbitri : Balzarini di Milano e Di Franco di Siziano

Tiri liberi : Vivigas 9/12 Lugo 9/12

Usciti per 5 falli : Nessuno

Fallo Tenico : Farioli

Spettatori : 250 circa

Torna al successo la Vivigas Alto Sebino al termine di una prova gagliarda contro Lugo di Romagna sul parquet amico del PalaRomele.Coach Crotti presenta subito nello starting five l’ultimo arrivato Riccardo Truccolo a cui affianca Centanni , Dri , Meschino e Squeo mentre il coach ospite Ortasi,orfano di Ruini impiegato solo nell’ultimo periodo opta per Montanari , Legnani , Pederzini , Villani e Farioli.Primo periodo di sostanziale equilibrio con l’attacco Altosebino che poggia quasi completamente sulle folate di Centanni mentre tra i romagnoli si mette in mostra un concreto Pederzini (15-16 al decimo).L’avvio della seconda frazione di gioco e di marca Lugo tanto che ,sotto la spinta di Chiappelli,gli ospiti arrivano ad avere anche 10 lunghezze di vantaggio ma la Vivigas e’ viva e 5 punti filati di Dri suonano la carica per i padroni di casa che risalgono con grinta la china tanto da impattare il punteggio al ventesimo (34-34).Al rientro dal riposo lungo continua il momento positivo per i ragazzi di coach Crotti che trovano con piu’ continuita’ la via dal canestro e si accende anche l’estro offensivo di Truccolo (46-38 al venticinquesimo).I romagnoli barcollano ma si aggrappano al duo Chiappelli-Perderzini che trovano canestri importanti per arginare il tentativo di fuga locale (57-50 al trentesimo).Coach Ortasi butta nella mischia anche Ruini per cercare di invertire l’inerzia del match ma gli altosebini sono bravi a trovare le giuste contromisure giostrando di squadra e ricavando i canestri giusti al
momento giusto incamerando quindi una meritata e corroborante vittoria sia dal punto di vista classifica che dal punto di vista morale.Soddisfatto a fine partita coach Crotti per la gestione oculata nei momenti decisivi della partita e per le giuste letture sia offensive che difensive.Settimana prossima trasferta ostica sul campo della Tramec Cento indicata tra le piu’ quotate compagini di questo campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy