Serie B – Torrenova battuta al PalaMoncada, con Agrigento è 96-83

La squadra di coach Condello prova a tenere testa con grande orgoglio ai padroni di casa per tutto l’arco del match.

di La Redazione

Si ferma al cospetto della Moncada Agrigento la Fidelia Torrenova, che dopo due vittorie consecutive viene battuta al PalaMoncada per 96-83. La squadra di coach Condello prova a tenere testa con grande orgoglio ai padroni di casa per tutto l’arco del match, non molla fino alla sirena finale dimostrando carattere, ma la Moncada Agrigento risponde con esperienza e grandissima qualità (degna di una categoria superiore, quella a cui ambisce la squadra di coach Catalani) a qualunque tentativo di tornare a contatto della Cestistica, che arriva fino al -11 nell’ultimo quarto ma poi cede alla distanza. Alla sirena finale sono 17 i punti per Di Viccaro, 16 per un positivo Klanskis, 14 + 10 rimbalzi per Gloria, 12 per Perin, 11 per Bolletta.

Moncada Agrigento – Fidelia Torrenova 96-83 (29-20, 57-41, 79-64)

Moncada Agrigento: Grande 20 (4/6, 4/5), Chiarastella 19 (8/8, 1/2), Veronesi 18 (2/5, 3/5), Rotondo 17 (7/14), Saccaggi 11 (4/6, 1/3), Cuffaro 5 (1/1, 1/1), Costi 4 (2/2, 0/1), Peterson 2 (1/1), Ragagnin (0/1 da 3), Indelicato ne, Bellavia ne, Mayer ne. Coach: Catalani.

Fidelia Torrenova: Di Viccaro 17 (1/6, 5/10), Klanskis 16 (4/4, 2/3), Gloria 14 (5/11), Perin 12 (3/6, 1/4), Bolletta 11 (2/3, 1/4), Galipò 7 (3/4, 0/3), Lasagni 3 (0/2, 1/4), Ferrarotto 3 (0/2, 1/4), Mazzullo, Saccone ne, Romagnolo ne. Coach: Condello

L’avvio di Torrenova è buono, con Klasnkis, Galipò e Di Viccaro che trovano il 5-6 in avvio. La Moncada però risponde pan per focaccia e con Rotondo, Veronesi, Saccaggi e Grande si issa sul 18-8 a metà primo quarto. Klanskis e Perin dalla lunga distanza imitano il playmaker locale riportando Torrenova al -4 (18-14), poi Galipò accorcia al -2. Veronesi, Rotondo e Chiarastella trovano la retina, Klanskis è un rebus per la difesa avversaria, poi la tripla di Ferrarotto ed il canestro di Bolletta chiudono il primo quarto sul 29-20. Gloria, Peterson e Cuffaro aprono il secondo quarto, Klanskis spalleggia il compagno. Torrenova soffre però le alte percentuali locali e fatica a trovare le misure in difesa: Agrigento prova così a scappare nel secondo quarto coi canestri di Veronesi e Grandi, ma grazie a Klanskis e le palle recuperate trasformate in transizioni messe a referto da Perin chiudono il primo tempo sul 57-41. Al rientro dalla pausa lunga la Moncada risponde colpo su colpo ai tentativi di rientro della Fidelia Torrenova: la squadra di coach Condello prova a tenersi in scia coi canestri di Bolletta e le triple di Di Viccaro e Ferrarotto, ma al 30′ è 79-64. Pronti-via e nell’ultimo quarto la Cestistica si riporta al -11 con 3 liberi consecutivi di Perin. Di Viccaro e Gloria provano a trovare punti veloci, ma con esperienza e grande qualità Grande, Rotondo, Veronesi e Chiarastella tengono a bada i tentativi ospiti, amministrando nel finale.

FONTE: Ufficio Stampa Fidelia Torrenova

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy