Serie B – Tris Vis Nova, Catanzaro al tappeto

Arriva la terza vittoria consecutiva per la Vis Nova di coach Bongiorno, questa volta al termine di una partita condotta in svantaggio per 37′.

di La Redazione

Planet Basket Catanzaro – Vis Nova Simply 57-63
(11-5, 24-22, 14-15, 8-21)

Arriva la terza vittoria consecutiva per la Vis Nova di coach Bongiorno, questa volta al termine di una partita condotta in svantaggio per 37′. I primi tre quarti di gara hanno registrato percentuali dal campo al di sotto della media stagionale, ma una prova di cuore e tenacia nell’ultimo periodo (8-21 di parziale) ha permesso ai leoni di portare a casa due punti fondamentali per la classifica.

Cronaca:
ll match inizia con molti errori da parte di entrambe le squadre; Catanzaro sblocca la partita con Carpanzano e la Vis Nova risponde subito con Staffieri, ma la squadra di Bongiorno non riesce a trovare confidenza con il canestro e, nonostante costruisca buoni tiri, il ferro non li accompagna sul fondo della retina. Nel finale di periodo Barraco sblocca il punteggio della Simply con un bel movimento sotto canestro, ma i leoni chiudono il periodo sotto di 6 lunghezze, 11-5. Il secondo periodo vede il ritmo di gioco alzarsi esponenzialmente con le due compagini che iniziano a segnare sovente. I padroni di casa provano a prendere il controllo della gara trascinati dalle ottime giocate di Morici, mentre la Simply resta in partita con la tripla di Casoni che vale il 20-15. Dopo 4′ i leoni hanno un calo di concentrazione in difesa e Catanzaro ne approfitta, riportandosi avanti sul 24-15. Rossetti prende per mano la squadra e, con due triple, permette alla Vis Nova di tornare a un possesso dagli avversari (26-23). Sfortunatamente prima Naso e poi Di Dio spengono l’entusiasmo romano, relegando gli ospiti a nove punti di svantaggio. Negli ultimi due minuti del primo tempo Casoni reagisce realizzando 4 punti consecutivi, permettendo ai suoi di andare negli spogliatoi sul 35-27.

Non inizia nel migliore dei modi il terzo periodo della Simply, complici il canestro dall’arco di Di Dio e una fase difensiva superficiale. Dopo 2’30” coach Bongiorno è costretto alla sospensione per fermare l’inerzia, orientata totalmente dalla parte dei calabresi (7-2 di parziale). Le parole del coach sortiscono l’effetto desiderato e l’asse Rossetti-Barraco-Staffieri reagisce, riportando i gialloblù sotto di 8 lunghezze (43-35). La difesa di Catanzaro è in difficoltà e Rossetti ne approfitta mettendo a referto altri 5 punti; la difesa degli uomini di Bongiorno cresce notevolmente e i romani tornano a un possesso di svantaggio: 45-42. Sul più bello un ennesimo calo di concentrazione non permette ai gialloblù di agguantare il pareggio e le squadre arrivano all’ultimo periodo sul 49-42. L’inerzia di gioco è invertita sin dai primi minuti dell’ultimo periodo, con la difesa che dà la giusta fiducia ai ragazzi di Bongiorno per poter aggiustare le percentuali disastrose dei primi tre quarti di gara nella metà campo offensiva. Casale e Rossetti riportano la Simply a contatto, Staffieri realizza la tripla del sorpasso (53-56) a 3’30” dal termine e gli avversari escono mentalmente dalla gara, dopo aver condotto per 36′. Gli ultimi 3′ di gioco vedono la Vis Nova condurre il ritmo della partita con una sapiente regia di Coronini, trovando il fondo della retina con la continuità e la fiducia che è mancata nei primi tre periodi. Arriva così la terza vittoria consecutiva e viene interrotta l’astinenza in trasferta che durava dalla terza giornata di andata.

TABELLINI
Mastria Vending Catanzaro: Gianluca Carpanzano 18 (5/12, 1/6), Tomas Di dio 14 (2/8, 2/3), Nicolas Morici 12 (5/8, 0/2), Devil Medizza 6 (2/6, 0/0), Dario Guadagnola 4 (2/2, 0/4), Davide Naso 3 (1/5, 0/2), Giorgio Artioli 0 (0/4, 0/1), Domenico Latella 0 (0/2, 0/0), Luca Calabretta 0 (0/0, 0/0), Daniele Dell’uomo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 18 – Rimbalzi: 44 15 + 29 (Nicolas Morici 15) – Assist: 9 (Nicolas Morici 3)

Vis Nova Simply Roma: Tommaso Rossetti 20 (5/9, 3/6), Giulio Casale 15 (4/8, 2/8), Valerio Staffieri 9 (2/5, 1/2), Federico Casoni 7 (2/3, 1/5), Giacomo Barraco 5 (2/4, 0/0), Giovanni Coronini 3 (1/4, 0/2), Francesco Gori 2 (1/2, 0/0), Marco Legnini 2 (1/1, 0/1), Francesco Argenti 0 (0/4, 0/3), Tommaso Misino 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 6 / 9 – Rimbalzi: 24 2 + 22 (Giacomo Barraco 6) – Assist: 10 (Giovanni Coronini 4)

FONTE: Uff. Stampa Vis Nova Basket Roma

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy