Serie B, UFFICIALE: A Venafro l'ex Matera e San Severo Fabio Lovatti

0

La società Dynamic Basket Venafro è lieta di comunicare il raggiunto accordo contrattuale con il giocatore Fabio Lovatti per la stagione 2014/2015. Il forte play di Fermo, di 193 cm di altezza, cresciuto cestisticamente nelle fila della Scavolini Pesaro, con cui ha esordito in serie A nel campionato 2004/2005, sarà a disposizione di coach Mascio per dare un contributo in termini di esperienza e qualità alla causa venafrana nel prossimo torneo di serie B. Lovatti vanta nonostante i 25 anni di età una buona conoscenza delle categorie che contano avendo alle spalle anche una stagione con la Fortitudo Bologna (2005-2006), con la Pall. Udine (biennio 2006-2008) e nella DNA per 3 stagioni con l’Olimpia Matera prima e San Severo poi dimostrando da under tutte le buone qualità personali. Nel 2012 arriva la firma per la Pall. Fiorentina e nel capoluogo toscano Lovatti conquista una bella promozione dalla DNB alla Lega Silver.
Giocatore molto duttile capace anche di ricoprire con costrutto le mansioni di guardia, sa giocare per il collettivo ma anche mettersi in proprio per fare la differenza. Fisico imponente, grande tenacia, buon difensore e tecnica da vendere Lovatti andrà ad arricchire le opzioni, soprattutto perimetrali dei giochi d’attacco disegnati dallo staff tecnico venafrano. Arricchendo allo stesso tempo le scelte difensive. Un altro importante tassello per i colori giallo-blù della società diretta dal presidente Paolo Di Giovanni che dopo l’arrivo di Massimo Moretti, mette il punto su un ulteriore pezzo da novanta per la categoria dimostrando di voler costruire un roster capace di bissare la salvezza dello scorso anno, allora però da pura matricola. Un roster che ha una solida base sulle riconferme dei vari Minchella, Ferraro e Petrazzuoli ,oltre al giovane Tamburrini. Giocatori essenziali non solo dal punto di vista tecnico ma di sicuro affidamento dal punto di vista umano. Una garanzia per la dirigenza venafrana. E da cui coach Mascio e tutta la dirigenza hanno inteso ripartire per la prossima stagione. Insieme a Moretti e a Lovatti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here