SERIE B UFFICIALE – Alba ingaggia Tarditi

SERIE B UFFICIALE – Alba ingaggia Tarditi

L’Olimpo Basket Alba è lieta di accogliere per il prossimo campionato di Serie B Emanuele Tarditi.

di La Redazione

L’Olimpo Basket Alba è lieta di accogliere per il prossimo campionato di Serie B Emanuele Tarditi.

Dopo aver disputato una grande annata in Serie C Gold a Bra, sfiorando la promozione, arriva in terra langarola per la stagione sportiva 2018-19.

Profilo

Centro di 205 cm dotato di buona mano dall’arco dei tre punti, nasce nel 1993 a Rosta e proprio qui inizia a giocare a pallacanestro, in seconda elementare. Poi transita per un anno ad Avigliana in Under 15 per approdare in seguito alla PMS Moncalieri. In maglia gialloblù nell’ultima stagione nelle giovanili (2011-12), gioca anche con la prima squadra, lo spin-off PMS Torino, in DNA (che diventerà poi A2 Silver e sarà inglobata, com’è ad oggi, nella Serie A2), categoria dove all’epoca si trovavano, per curiosità, Trento e Trieste (attuali club di Serie A, così come la stessa Torino). Nei due anni successivi resta nel capoluogo piemontese, ma veste la maglia del Don Bosco Crocetta Torino, impegnato in DNC (poi C Gold). Nel 2014 termina la carriera torinese ed inizia quella a Bra, presso l’Abet, con cui gioca quattro anni vantando tre partecipazioni ai playoffs, raggiungendo la semifinale due volte (nel 2016 contro Domodossola, nel 2017 contro 5 Pari) e la finale promozione nel 2018 con Domodossola.

Se è sfumato il sogno del salto di categoria sul campo, si avvera invece per Emanuele Tarditi con l’arrivo ad Alba in vista del campionato di Serie B 2018-19. Sarà un’avventura tutta da scoprire per il nuovo centrone dell’Olimpo Basket Alba che però arriva forte dei 15,5 punti di media in 33 partite disputate nell’ultima stagione, con tre picchi di 27 punti segnati di fronte al CUS Torino, Crocetta e 5 Pari.

L’intervista

Dopo una stagione di grande soddisfazioni e ad alti livelli in Serie C Gold A Bra arriva, a sorpresa, la chiamata dell’Olimpo Basket: “L’ultima stagione a Bra è andata molto meglio di quanto potessimo immaginare. Non ci aspettavamo di arrivare in finale, ma abbiamo fatto un cammino incredibile. Questa chiamata in B è arrivata a sorpresa perché innanzitutto non me l’aspettavo proprio ed in secondo luogo non avevo mai pensato di arrivare a giocare in questa categoria. Non avendo mai avuto l’idea di giocare in Serie B mi si offre una grande opportunità a livello personale, per scoprire se posso fare bene anche qui. Il mio obiettivo per il prossimo anno è questo, vorrei cercare di dare il massimo e fare il meglio possibile per vedere che contributo posso dare a questo livello”.

Inizia così un’avventura tutta nuova dopo quattro anni in biancoblu: “Ringrazio Bra che è un’ottima Società. L’Abet mi ha dato fiducia e mi ha fatto giocare molto e crescere tanto. Per questo ringrazio tutti, la Società, i giocatori che sono stati miei compagni, e gli allenatori che ho avuto negli ultimi quattro anni. Per quanto riguarda Alba è una grande Società, molto seria, di cui mi hanno parlato bene i miei vecchi compagni Draghici e Rampone, che mi hanno consigliato per questa scelta. Penso perciò che l’ambiente sia ottimo per poter fare bene”.

Come l’Olimpo Basket cercherà di migliorarsi rispetto all’anno scorso, altrettanto punta a fare Tarditi per aiutare la squadra: “Visti i giocatori che stanno andando a costituire l’ossatura della squadra penso si possa fare qualcosa di positivo. Io arrivo da un’altra categoria e sarò il primo che deve fare il massimo per poter avere spazio in campo e dare il mio contributo. La Società ha voglia di fare un passo avanti rispetto all’anno passato e di sicuro faremo il massimo per centrare l’obiettivo”.

Benvenuto ad Emanuele Tarditi nell’Olimpo Basket Alba e che questa nuova esperienza sia l’inizio di un viaggio che porti a raggiungere importanti ed inaspettati traguardi.

Ufficio Stampa Olimpo Basket Alba

Pietro Battaglia

Crediti fotografici della grafica: un ringraziamento ad Aldo Antonietti per la foto centrale, all’Abet Basket Bra per quella a sinistra di sfondo ed a Vincenzo Nicolello per quella a destra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy