SERIE B UFFICIALE – Alba, l’Olimpo Basket conferma Draghici

L’Olimpo Basket Alba annuncia ufficialmente che Radu Draghici sarà il secondo alfiere biancorosso in Serie B nella prossima stagione sportiva.

di La Redazione

L’Olimpo Basket Alba annuncia ufficialmente che Radu Draghici sarà il secondo alfiere biancorosso in Serie B nella prossima stagione sportiva.
Il classe 1990, nato a Campina in Romania, inizia a giocare in Italia a Torino tra le fila del Don Bosco Crocetta. Con i salesiani debutta in C2 a quindici anni. Nel 2008 ha anche occasione di vincere il “Nike Skills Contest”, competizione per i migliori giovani prospetti nazionali, togliendosi la soddisfazione di alzare il trofeo sconfiggendo in finale David Cournooh (attuale giocatore di Serie A a Cantù). Nei due anni successivi gioca in prestito con la Pallacanestro Torino (in C1 ed in Serie B), per poi tornare con Crocetta. Dopo un anno, però, lascia il capoluogo per due stagioni a Saluzzo. A seguire, Draghici si trasferisce a Bra per poi arrivare, infine, all’Olimpo Basket Alba nel 2015.
Alla prima esperienza langarola la promozione in B sfuma a Gara 5 della finale contro Domodossola, mentre si concretizza l’anno successivo contro Crocetta. Da agosto comincerà la nuova annata sportiva, che per Radu Draghici sarà la terza consecutiva in biancorosso, questa volta in Serie B.
L’intervista
Draghici aveva già calcato i campi della Serie B, con la Pallacanestro Torino: “Sì, nel secondo anno in cui ero in prestito. L’anno prima avevamo vinto la Serie C, poi nel salto di categoria avevamo fatto un po’ di fatica. L’inizio era stato negativo con dieci sconfitte di fila e poi la Società era fallita a fine anno. Una stagione bruttissima in generale. Speriamo l’anno prossimo sia tutta un’altra storia”.
Quindi il prossimo campionato sarà di fatto una nuova esperienza: “Esatto, spero sia un’altra cosa, però. Adesso devo ancora parlare bene con la Società, ma l’obiettivo sarà quello di mantenere la categoria”.
Infatti la Serie B sarà un campionato molto duro, ma si partirà da un nucleo già consolidato nella scorsa stagione: “Probabilmente sì, anche se al momento non tutto è ancora stato definito. Secondo me nell’anno passato non abbiamo espresso al meglio la nostra forza e spero che invece l’anno prossimo ci possa essere la possibilità di farlo. Il gruppo è solido e se si troveranno gli accordi con i miei ex compagni saremmo già una discreta squadra. Per ora, comunque, è stato aggiunto Santiago Boffelli, mentre con gli altri non so ancora di preciso. Il nostro obiettivo ad ogni modo sarà quello di giocarcela e di restare lontani dalle ultime posizioni. Nei prossimi giorni anche io mi farò un’idea più precisa quando andrò a parlare con la dirigenza”.
Di sicuro, invece, proseguirà l’attività con il settore del minibasket: “L’esperienza dell’anno scorso in cui ho allenato gli Scoiattoli è stata positiva e visto che è andata bene probabilmente seguirò ancora questo gruppo. Forse anche un altro, ma deciderò con il nuovo responsabile del minibasket”.
Radu Draghici, dunque, è il secondo giocatore a comporre il roster della prima squadra per la prossima stagione sportiva.

FONTE: Ufficio Stampa Olimpo Basket Alba

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy