SERIE B UFFICIALE – Ancora un giovane per la BPC Virtus Cassino, arriva Matteo Rinaldi

SERIE B UFFICIALE – Ancora un giovane per la BPC Virtus Cassino, arriva Matteo Rinaldi

Classe 2001, in forza nella scorsa stagione alla formazione lituana del Vilniaus Krepsinio Mokykla.

di La Redazione

La BPC Virtus Cassino è lieta di comunicare l’acquisizione delle prestazioni sportive dell’atleta Matteo Rinaldi, in forza nella scorsa stagione alla formazione lituana del Vilniaus Krepsinio Mokykla, per l’annata agonistica 2020/21.

Atleta classe 2001, Matteo muove i suoi primi passi nel mondo della pallacanestro nel Basket Club Novara, ma è nella famosa cantera del College Basket Borgomanero, che il nuovo giovane virtussino incomincia a formarsi come giocatore di livello.

Resta tre anni tra le fila del club lombardo, con il quale svolge i campionati giovanili di under 16 Eccellenza e under 18 di Eccellenza, e i tornei senior di Serie C silver e gold regionali.
Nel 2019/20 si trasferisce in Lituania, dove intraprende, oltre che una nuova avventura sportiva, anche una importante esperienza di studio. Firma per il club del Vilniaus Krepsinio Mokykla, con il quale prende parte al campionato di RKL e SKL, rispettivamente terza e quarta lega lituana, e al torneo giovanile di under 19.
La buona crescita cestistica avuta in questi anni, attira l’attenzione dello staff tecnico e dirigenziale cassinate, che decide di acquisire le prestazioni sportive dell’atleta per la stagione agonistica ventura.

Queste le parole al momento della firma sul contratto: “Sono davvero felice di avere la possibilità di poter vestire questa maglia. Ho scelto Cassino per la grande storia e passione sportiva che contraddistingue la società. Da questa esperienza mi aspetto una crescita personale e sportiva in un contesto professionale e stimolante. Credo fortemente nelle nostre possibilità come squadra e come società, e l’unica cosa che mi renderà soddisfatto a fine stagione sarà l’aver raggiunto gli obiettivi che ci siamo prefissati, senza dimenticare la creazione di forti legami tra compagni di squadra e i tifosi. Ci tengo a sottolineare che non vedo l’ora di iniziare per lottare su ogni pallone e per difendere i colori di un club con grande passione e storia alle proprie spalle come la Virtus Cassino. Da lupo straniero (il logo della sua precedente società, in Lituania, aveva come icona un lupo proprio come quello della Virtus Cassino, ndc) torno ad essere un lupo italiano. Finalmente! Ci vediamo presto. Forza Cassino”.

Da parte di tutta la società, un caloroso ‘in bocca al lupo’ a Matteo per questa sua nuova esperienza all’ombra dell’abbazia.

FONTE: Uff. Stampa Virtus Cassino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy