SERIE B UFFICIALE – Il Golfo Piombino batte la concorrenza e convince Vincenzo Guaiana

SERIE B UFFICIALE – Il Golfo Piombino batte la concorrenza e convince Vincenzo Guaiana

Arriva a Piombino uno dei migliori under della stagione 2019/20

di La Redazione

Altro bel colpo di mercato del Basket Golfo Piombino, preso un under che era nel mirino di molte squadre. Guaiana infatti, nel passato campionato è risultato il quarto miglior under del girone in termini di punti segnati, e il quinto delle classifiche di rendimento, quindi parliamo di uno dei più interessanti prospetti affacciatisi nel nostro campionato. Nel suo breve curriculum, può vantare anche un campionato in massima serie a Torino, con 27 convocazioni in prima squadra e 4 presenze. Continua così il lavoro di ricostruzione del nuovo reparto esterni del Basket Golfo, che a breve dovrebbe essere completato con altri due innesti.

Vincenzo Guaiana, è nato in sicilia ad Erice il primo dicembre del 2000. Giocatore eclettico, guardia/ala di 192cm per 80kg, che può fare anche il play, all’occorrenza. Dai dati del suo primo campionato cadetto, sembra che prediliga la soluzione da due, abile in penetrazione, grazie ad una grande rapidità di gambe e ad ottimi fondamentali. Va detto però che ha dimostrato grande efficacia anche nel tiro dalla distanza, con medie eccellenti. Buono anche il suo lavoro dal punto di vista difensivo, come dimostrano le recuperate e buona presenza anche sotto i tabelloni.

Su di lui coach Fabbri dice: “Giocatore davvero completo che, vista la giovanissima età, ci permettere anche di costruire per il futuro.”

Il suo curriculum:

Prodotto del settore giovanile di Trapani, già a 16 anni non ancora compiuti, gioca in under18 eccellenza e addirittura anche in under 20, oltre ad essere aggregato alla prima squadra in A2. Dà subito nelle formazioni giovanili si mette in grande evidenza, distinguendosi per le sue doti tecniche e per i molti punti segnati. Nella stagione successiva, disputa il campionato under18 eccellenza, debutta con la prima squadra in A2 ad aprile, contro Reggio Calabria, entrando sul parquet anche ai playoff contro Treviso. Nel finale di stagione viene dato in doppio tesseramento alla Libertas Alcamo in C silver, squadra che cerca di conquistare i playoff. Nel 2018 viene ceduto in prestito all’Auxilium Torino nella massima serie, con Larry Brown come allenatore, con compagni come i nazionali Cusin, e Peppe Poeta e con stranieri del calibro dell’argentino Carlos Delfino, o dell’americano James Mc Adoo, giocatori che hanno militato in NBA, senz’altro un passaggio che inciderà molto sulla sua crescita tecnica ed atletica. Per festeggiare i 18 anni compiuti da pochi mesi, Guaiana si regala con i torinesi la prima presenza sul parquet nella massima serie, il 3 febbraio contro Reggio Emilia, il turno successivo, contro Sassari, mette a segno i suoi primi punti in serie A e poi giocherà anche contro Avellino e Pesaro, 4 presenze per un totale di 27 minuti con 7 punti segnati. Vincenzo oltre ad essere aggregato fisso con la prima squadra, disputa il campionato under 18 eccellenza, per lui anche alcune presenze in doppio tesseramento col Cus Torino in serie D.

Nell’ultima stagione, finalmente arriva per lui la possibilità di fare un’esperienza completa da senor, infatti col trasferimento a Cecina, ha la possibilità di giocare da titolare. La squadra rossoblu è principalmente composta da giovani e Vincenzo si impone sui coetanei, con minutaggi inferiori solo al bomber Gay e all’esperto Salvadori, rispetto al quale però segnerà di più, risultando il secondo miglior marcatore della squadra. I suoi numeri dicono 11 punti di media in 29’, col 50% da due e col 37% da tre, ai liberi segna col 70%, dice la sua anche ai rimbalzi, raccogliendone 4.7 di media e con 1.7 offensivi risulta il migliore dei suoi. Non male nemmeno le 1.4 recuperate a partita ed il 10.5 in valutazione.

Le prime parole di Vincenzo da gialloblu: “Sono contento dell’opportunità che Piombino mi sta offrendo e ringrazio la dirigenza per aver creduto in me. Quando ho parlato con coach Fabbri mi ha trasmesso tanto entusiasmo. So che devo crescere molto e credo che con il suo lavoro avrò la possibilità di farlo nel migliore dei modi. Non vedo l’ora di iniziare e di poter dimostrare, anche a chi non mi conosce, le mie potenzialità. Io sono pronto!!!”

Benvenuto a Piombino Vincenzo!!!

 

 

Uff stampa Golfo Basket Piombino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy