SERIE B UFFICIALE – Jesi completa il quintetto confermando Mattia Magrini

0

L’Aurora Basket è lieta di annunciare la conferma di Mattia Magrini anche nella stagione 2021/22. La guardia marchigiana vestirà ancora l’arancioblù con le parti che hanno confermato l’opzione valida sul contratto siglato la scorsa estate.

Cresciuto nel vivaio della Stamura Ancona dove ha sempre disputato campionati di Eccellenza, è con la formazione biancoverde che la guardia osimana si consacra anche nei campionati senior: a sedici anni, infatti, Magrini è già protagonista con una stagione a quasi 12 punti di media e, soprattutto, un ruolo già da primo violino. Nemmeno un anno e per lui scocca l’ora di lasciare le Marche e iniziare il suo personale giro d’Italia che, anno dopo anno, consoliderà certezze e qualità: prima di tutto Chieti, la stagione che a suo stesso dire sarà una delle più formative, poi Senigallia, tre stagioni a Montegranaro inframezzate da una parentesi a Monsummano e Torino prima di tre stagioni da vero protagonista tra la Bakery Piacenza e Valsesia, dove, tra l’altro, è già stato compagno del pivot neo-arancioblù Mirko Gloria.

Prima di approdare a Jesi, però, “Magro” ha rischiato di fare un brutto scherzo all’Aurora quando, con Imola, mette a referto 25 punti in una contesa finita solo ai supplementari e nella quale la sua Andrea Costa sfiora il colpaccio. Così arriviamo all’esperienza in quel di Jesi, due stagioni consecutive in cui la guardia osimana è stata in entrambe il miglior realizzatore arancioblù, prima con 14,1 punti a partita (a cui ha aggiunto 4,3 rimbalzi e 3,1 assist), la seconda migliorando la sua produzione fino ai 15,4 punti, 4,4 rimbalzi e 3.6 assist dell’anno scorso. Un’annata l’ultima in cui “Magro” è stato un riferimento offensivo e ha giocato anche in condizioni tutt’altro che ottimali, come la ripresa dal Covid o il post infortunio muscolare patito a Cividale del Friuli. Caratteristiche e gesti su cui la società arancioblù e il suo staff tecnico faranno ancora affidament o per continuare questo percorso di crescita intrapreso insieme.

“Sono contento che Mattia abbia accettato di proseguire il suo rapporto con l’Aurora – commenta l’head coach della The Supporter Massimo Meneguzzo –. Lo considero un giocatore che può avere più opportunità di utilizzo all’interno del roster che stiamo allestendo e da cui mi aspetto anche una presenza importante a livello di esperienza.”

Anche in questa stagione Magrini ha scelto la canotta numero 99 targata The Supporter.

UFF. STAMPA AURORA BASKET JESI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here