SERIE B UFFICIALE – La Silva Group Basket Scauri esonera Andrea Masini

L’allenatore toscano paga l’avvio poco brillante della formazione scaurese, reduce da sette sconfitte consecutive e dall’unica vittoria con Avellino

di Cesare Crova

La notizia non arriva improvvisa essendo nell’aria da almeno due settimane. Lo Scauri ha deciso di sollevare dall’incarico di allenatore della prima squadra Andrea Masini.

La goccia è stata la brutta sconfitta patita a Roma, sabato scorso contro la Luiss, nella quale la formazione tirrenica dopo un inizio scoppiettante, che lasciava presagire un esito positivo dell’incontro, è stata irretita dal gioco della formazione universitaria, subendo un passivo molto pesante, che dal +19 l’ha vista soccombere con un -15 eloquente. Da qui la decisione di risolvere il contratto, che arriva forse con un po di ritardo, considerato che già due settimane fa, dopo un’altra pesante sconfitta, a Nardò, era stato scelto di esonerare Masini. Intento poi rientrato e che aveva portato alle dimissioni del GM Massimo Ranieri, in aperta polemica con la Società, che prima gli aveva dato mandato di contattare Renato Sabatino, con cui era stato trovato subito l’accordo, per poi fare un passo indietro.

Andrea Masini paga il più brutto inizio di campionato da oltre dieci anni a questa parte per lo Scauri; l’assenza di esperienza in un campionato difficile come la Serie B, dove era esordiente; il dover gestire una squadra giovane, a sua volta priva di esperienza nel terzo campionato nazionale e che perciò deve crescere e maturare. A questo si aggiunge l’aver lavorato in una piazza, quella scaurese, che da sempre vive di pallacanestro e per questo è competente e molto esigente.

Nel frattempo si sta sondando il terreno per verificare chi potrà sostituire l’allenatore toscano; diversi i nomi sul taccuino del Presidente Roberto Di Cola, tra i quali l’esperto pontino Leonardo Ortenzi, quello di Antonio Paternoster, la suggestione Domenico Sorgentone, ma anche altri.
Non sarà una scelta facile. Nelle prossime ore è atteso il comunicato da parte della Società.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy