SERIE B UFFICIALE – Mattia Venucci resta a Piombino

0

Il Basket Golfo prosegue con Mattia Venucci

Nonostante l’infortunio, la società gialloblu conferma la sua fiducia al suo play 

Sale a 7 giocatori il roster a disposizione di coach Cagnazzo, con un giocatore fondamentale per l’economia del gioco dei gialloblu. Mattia è la terza conferma del nuovo organico, per lui sarà il quinto anno in gialloblu e ripartirà dalle sue 122 presenze  e dai 1913 punti segnati, ad una media di quasi 16 a partita.

Un campionato concluso, in quella gara 5, contro Oleggio, con un mix di emozioni per Mattia, le lacrime per l’infortunio, di cui lui stesso aveva capito subito la gravità e la gioia dopo l’esito finale, con la conquista della B nazionale. Una scossa quest’ultima, che probabilmente gli ha dato un motivo in più, per dirsi dentro “voglio esserci anche io” e per cominciare, con grande motivazione, il lungo percorso verso il ritorno sul parquet. L’operazione del 19 giugno è stata il primo passo obbligato e dopo, con grande volontà, Mattia è partito e sta bruciando le tappe. Ma sarà lunga la strada da percorrere, sicuramente, in questo frattempo, lui sarà un importante riferimento per aiutare i molti nuovi compagni ad inserirsi nel gruppo e quando tornerà in campo, sarà un importante upgrade per la squadra.

Queste le sue parole dopo il rinnovo: “Vorrei ringraziare il presidente Ottorino Lolini e la società, per avermi dato l’opportunità di poter indossare ancora questa maglia. Non mi piace dar le cose per scontate e visto che per causa del mio infortunio, dovrò saltare molto probabilmente tutto il girone di andata, aver avuto la loro fiducia e poter vestire ancora la maglia di Piombino, mi rende  molto orgoglioso e felice.

Sarà una squadra nuova, in un campionato molto più difficile e competitivo rispetto allo scorso anno. La voglia di migliorarsi giornalmente e la voglia di creare un gruppo vero, devono essere la base, per poter dire la nostra in questo campionato.”

Le parole di coach Cagnazzo: “Sono molto contento che si sia trovato un accordo con Mattia. Sappiamo tutti che lui sarà il nostro jolly, lo aspettiamo con la convinzione che tornerà più forte di prima, sia come atleta, che come persona, perché queste difficoltà, che sta ora attraversando, lo tempreranno ulteriormente. Con Mattia ho un intesa profonda, sia a livello cestistico, che umano, spesso basta uno sguardo per capirci e questo è un valore aggiunto. Lui saprà essere un leader molto importante per la nostra squadra, all’inizio con consigli e idee, poi piano piano, quando tornerà in campo, con la sua personalità e qualità.” 

Grande Mattia, ti aspettiamo quanto prima in campo!!!

di Stefanini Stefano