SERIE B UFFICIALE- Olimpo Basket Alba, il quarto giocatore è Tarditi

SERIE B UFFICIALE- Olimpo Basket Alba, il quarto giocatore è Tarditi

L’Olimpo Basket Alba è lieta di annunciare che Emanuele Tarditi farà parte della prima squadra che affronterà la Serie B 2020-21.

di La Redazione

L’Olimpo Basket Alba è lieta di annunciare che Emanuele Tarditi farà parte della prima squadra che affronterà la Serie B 2020-21!

Nell’ultima annata è stato l’uomo dei finali punto a punto, ma è salito sulla scena spesso per giocate spettacolari che restano ancora negli occhi dei tifosi.

Profilo

Centro classe ‘93 di 205 cm e 94 kg, di scuola Avigliana e PMS Torino, proprio in gialloblu debutta in un campionato senior (nel 2011-12 in DNA, l’ex A2 Silver). A seguire, ha giocato numerosi anni in C Gold tra Crocetta Torino ed Abet Bra.

Nel 2018, infine, è arrivato all’Olimpo Basket e, nonostante il salto di categoria, fin da subito si è messo in mostra per la sua capacità nel farsi trovare sempre al posto giusto nel momento giusto. I numeri dell’eccellente stagione al debutto si sono confermati, poi, nel secondo anno langarolo (2019-20) con 10,5 punti e 5,7 rimbalzi di media a partita. Inoltre, ha tirato con il 35% dal perimetro, chiaro indizio della sua buona mano dalla lunga distanza. Non ha fatto mancare per di più esaltanti giocate anche nei pressi dell’anello con spettacolari schiacciate, spesso con correzioni al volo a rimbalzo. Quest’anno è anche stato protagonista di alcuni finali al cardiopalma, firmando con freddezza i canestri sulla sirena della vittoria contro Lucca sia all’andata che al ritorno. Oltreoceano si parlerebbe di “clutch player”, il giocatore che più di tutti ha la capacità, soprattutto mentale, di prendersi l’ultimo tiro della partita.

Tutto questo, e non solo, è Emanuele Tarditi, che nel 2020-21 vestirà per il terzo anno i colori biancorossi.

L’intervista

Durante l’estate la squadra si è rinnovata, ma con alcune conferme importanti la nuova stagione si annuncia una sfida davvero intrigante: “Abbiamo la certezza di avere un coach come Jacomuzzi che ci fa allenare bene e dà a tutti il giusto spazio e la possibilità di migliorare. Non è un caso se tanti giocatori che passano ad Alba siano richiesti in molte squadre. Poi sicuramente in parte crescono, ma in parte è anche l’ambiente che riesce a farli rendere. Tra le partenze mi spiace che non ci sarà più Abbio che ho avuto già a Bra e con cui mi sono trovato davvero bene, era un vice-allenatore di lusso. Devo dire che ho legato con tutti i compagni degli ultimi anni, ma in particolare ho un ottimo rapporto con chi rimane e sarà bello poter essere ancora con loro. Con una squadra più giovane sarà un anno ancora più stimolante. Dal punto di vista personale credo di poter fare ancora meglio di cosa ho fatto fin’ora”.

Difficile immaginare il campionato che verrà, ma le sensazioni sono positive: “Penso che Edoardo Bergui e Jacomuzzi siano bravi nel costruire delle buone squadre e quindi sono fiducioso. Qui ad Alba sono sempre stato tra i giocatori più esperti, ma c’erano diversi compagni quasi coetanei. L’anno prossimo ci saranno tanti ragazzi molto giovani e quindi avrò un ruolo da senior che non è tanto nelle mie corde, ma come dicevo sono certo di poter fare ancora di più di cosa ho fatto fino a questo momento. Sono arrivato due anni fa dalla C Gold e inizialmente non avevo alcuna aspettativa su cosa avrei potuto fare in Serie B. Mi sono messo in gioco e poi credo sia andata bene e anche questa volta lo farò con un ruolo nuovo. In questo ambiente mi sono trovato bene ed ogni anno abbiamo fatto dei passi in avanti. Penso che potremmo farne tutti anche nel nuovo anno”.

Il quarto giocatore che difenderà i colori langaroli è dunque Emanuele Tarditi, che con la sua qualità, esperienza ed il suo sangue freddo potrà regalare grandi emozioni ai tifosi biancorossi.

Ufficio Stampa Olimpo Basket Alba

Pietro Battaglia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy