Serie B, UFFICIALE: Rieti, Giampaoli e Benedusi chiudono "momentaneamente" il roster

0

A chiudere momentaneamente il gruppo dei senior del roster NPC, cui ancora manca un lungo che coach Nunzi sta cercando e vorrebbe avere a disposizione per il raduno del 20, sono i riconfermati Andrea Giampaoli (play, 1990, 185 cm) e Nicolò Benedusi (guardia, 1988, 192 cm).
I due giocatori già in forza amarantoceleste lo scorso anno costituiscono, insieme a capitan Granato, il nocciolo storico della NPC.
Il play pesarese, che ha chiuso la scorsa stagione con 12,3 punti di media, si dice entusiasta di restare a Rieti: “Sono felicissimo di giocare nuovamente a Rieti e cercare di centrare quel sogno che lo scorso anno avevamo quasi raggiunto. Abbiamo una squadra molto rinnovata, ma secondo me di primissima fascia. Sono, inoltre, felicissimo di ritrovare Spizzichini, con cui ho già giocato per due anni a Firenze. Ai tifosi chiedo di starci vicino come l’ultimo periodo della passata stagione, per sostenere noi e soprattutto Peppe (Cattani ndr) che sta facendo i salti mortali per portare Rieti dove merita”.
Sudella stessa idea Nicolò Benedusi (9,6 punti e 5,9 rimbalzi lo scorso anno cestistico): “Sono felicissimo di tornare a Rieti per un’altra stagione! Le mie aspettative sono ambiziose, dato che la squadra assemblata è di primissima fascia! Spero che si riesca a ricreare lo splendido spogliatoio che si era formato l’anno scorso!”.
Per quanto riguarda gli under, a far parte dei dieci di coach Nunzi saranno: Riziero Ponziani (Roma 1994, 210 cm) che lo scorso anno abbiamo visto crescere di domenica in domenica fino a raggiungere una media di 10 minuti giocati, 2,9 punti e 3 rimbalzi; Andrea Auletta (di Matera, classe 1995, 194 cm) ed il giovane Ivan Godoy (tesserato NPC, classe 1998, 199 cm).