SERIE B UFFICIALE – Rimini conferma Broglia e riporta a casa Nicholas Crow

SERIE B UFFICIALE – Rimini conferma Broglia e riporta a casa Nicholas Crow

Due importanti firme per la Rinascita Basket Rimini.

di La Redazione

Un’altra conferma per Rinascita Basket Rimini!

La Società comunica infatti di aver prolungato il contratto con Giorgio Broglia, che si è ampiamente meritato la riconferma grazie alla sua ottima seconda parte di stagione dove ha offerto un contributo decisivo in vittorie molto sofferte: su tutti, da ricordare la tripla del sorpasso in trasferta contro Cento che ha permesso ai biancorossi di battere l’allora prima in classifica.

Broglia vestirà dunque i colori biancorossi per il terzo anno consecutivo, sin dalla nascita del progetto RBR. Un punto di riferimento nello spogliatoio ed un componente dello “zoccolo duro” di questa pur giovane squadra.

“Non avevo mai fatto 3 stagioni nella stessa squadra. – commenta il ‘Re’ –  Ma quando due anni fa ho ‘sposato’ il progetto ero sicuro sarebbe stata una storia speciale!”

  • Giorgio, qual è il bilancio di questi primi due anni con Rinascita? Cosa ti aspetti invece dalla stagione 2020-2021?

“Il primo anno è stato trionfale, mentre il secondo, che avrebbe potuto avere lo stesso finale, è stato fermato proprio sul più bello. Mancavano poche partite ai playoff e le sensazioni che respiravamo in spogliatoio erano quelle ‘giuste’. La stagione che andremo ad affrontare invece sarà una sorta di ‘missione’, e son sicuro che ci divertiremo e faremo divertire tantissimo!”

  • L’acquisto di un giocatore come “Jack” Crow, al di là di quale categoria verrà disputata nella prossima stagione, ha portato tanto entusiasmo nell’ambiente biancorosso. Sarà a prescindere una stagione carica per i tifosi?

Jack è un super giocatore che non ha bisogno di presentazioni, il suo ritorno a Rimini era solo questione di tempo: la sua firma ha dato ancora più entusiamo alla città ed ai tifosi che in questi due anni hanno dimostrato la loro grande voglia di basket. Sono sicuro che Jack innalzerà il nostro livello e ci aiuterà tantissimo a raggiungere l’obiettivo”.

  • Il tuo rinnovo si aggiunge a quello di Moffa, Ambrosin e Coach Bernardi. Inoltre era già sicura la presenza di Rivali, Francesco Bedetti e Rinaldi per la prossima stagione: la stabilità societaria di RBR le permette di avere il roster quasi completo già ai primi di luglio, nonostante un periodo difficile come quello che stiamo attraversando causato dal coronavirus. Quanto può incidere tutto questo sulla prossima stagione?

“Quando ad inizio maggio ho iniziato a sentirmi col DS Davide Turci sapevamo entrambi che la firma era solo una formalità, un po’ come quando due anni fa mi aveva parlato del progetto RBR. Poi nelle chiacchierate che abbiamo avuto successivamente, ridendo il progetto l’abbiamo trasformato in ‘missione’, e sono veramente felice di farne parte! La società, pur essendo giovane, ha dimostrato di avere una struttura importante, composta da persone che amano la pallacanestro e hanno a cuore il basket di Rimini. Con una società così importante per noi giocatori è tutto più semplice: dobbiamo solo pensare a giocare, divertirci e…vincere!”

Crow

 

Rinascita Basket Rimini è lieta di comunicare il primo nuovo acquisto per la stagione 2020-2021: si tratta di Nicholas “Jack” Crow (23/08/1989), nativo riminese che torna a vestire la canotta della sua città dopo oltre dieci anni di carriera quasi esclusivamente nella seconda serie nazionale, dove ha sempre dimostrato tutto il suo talento e la possibilità di fare la differenza, e facendo esperienza anche in A1 con le maglie di Avellino e Pesaro.

Nicholas, figlio d’arte di Mark Crow, ex giocatore NBA che sul finire degli anni ’70 formò insieme al compianto Steve Mitchell la prima coppia di americani a Rimini, si è legato alla società biancorossa con un contratto “1+1” ed è stato ufficialmente presentato ai tifosi ed alla stampa nella splendida location del ristorante Darsena Somar Lungo.

Subito tanto entusiasmo da parte degli appassionati del basket riminese per il ritorno di un ragazzo che Rimini ha visto crescere e formarsi non solo sul campo, ma anche sugli spalti essendo presenza fissa alle partite della Prima Squadra. Ora la città ritrova un giocatore affermato ed un uomo che darà tutto per questo progetto.

“Sognavo questo momento, sognavo di potermi presentare alla mia città. – le prime parole di “Jack” da giocatore di RBR – Nonostante io abbia giocato anche in A1, il pensiero di calcare il parquet del Flaminio davanti ai tifosi riminesi mi dà un’emozione fortissima. Ora sono qua in serie B ma l’obiettivo è vincere e riportare Rimini dove merita. Ho un fuoco dentro che non vedo l’ora di sfogare in campo, voglio ripartire il prima possibile dopo questo bruttissimo periodo causato dal Coronavirus. Prendo questo passaggio del testimone con grande senso di responsabilità, per giocare qui a Rimini devo meritarmi il posto in campo.”

Rinascita continua così a puntellare la formazione che disputerà il prossimo campionato alzando la qualità del suo roster, rimanendo però coerente con il principio della valorizzazione del territorio: il ritorno a casa di uno dei migliori prodotti del settore giovanile riminese come Crow va decisamente in questa direzione.

 

 

Uff stampa Rinascita Basket Rimini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy