SERIE B UFFICIALE – Sant’Antimo punta su Fabrizio Trapani

SERIE B UFFICIALE – Sant’Antimo punta su Fabrizio Trapani

L’anno scorso come detto era a Civitanova, nel durissimo Girone C della serie B, dove ha prodotto 5.7 punti e 1.4 assist in 18 minuti d’impiego.

di La Redazione

Nuovo arrivo in casa PSA! La società è orgogliosa di ufficializzare l’accordo con Fabrizio Trapani, playmaker di 173 cm classe 1998 che torna in Campania, la sua regione, dopo aver esordito in B l’anno scorso con la Virtus Civitanova Marche. Nativo di Pontecagnano, cresciuto nel vivaio della Pallacanestro Picentia, Fabrizio ha poi accumulato esperienze preziose sin da giovanissimo tra Agropoli (dove ha debuttato 17enne vincendo la C nel 2015-16), Battipaglia (dove era in quintetto a 9.7 punti di media nel 2017) e Bellizzi, con cui è stato grande protagonista nella C Gold 2018-19 chiusa a 11.4 punti di media. L’anno scorso come detto era a Civitanova, nel durissimo Girone C della serie B, dove ha prodotto 5.7 punti e 1.4 assist in 18 minuti d’impiego.

“Arrivo a Sant’Antimo con tanta voglia di far bene – dice Trapani – voglio conquistare la fiducia di tutti e giocarmi le mie chance dopo una stagione d’esordio in B finita troppo presto. Non ero mai stato lontano dal campo così tanto tempo e non vedo l’ora di ritrovarlo, tanto più che avrò l’occasione di lavorare con tanti giocatori esperti. Penso a Carlo Cantone, alla sua carriera, sarà sicuramente prezioso per la mia crescita. Sono contento della scelta fatta, quando si è presentata l’opportunità di venire qui alla PSA non ho avuto dubbi, da campano sono anche felice di tornare nella mia regione e di ritrovare una società che sta facendo molto bene e che avevo sfidato in semifinale di C Gold due anni fa, quando giocavo a Bellizzi”.

“Fabrizio è un giocatore su cui abbiamo puntato – conferma coach Enzo Patrizio – è un playmaker con buone letture ed un ottimo tiro, ma al netto delle sue caratteristiche tecniche, che ben si combinano con quelle di Carlo Cantone, mi ha convinto la sua durezza mentale, è un agonista e ha tante motivazioni. Come tutti i giocatori di piccola taglia è stato spesso sottovalutato, con noi avrà la possibilità di giocarsela e sono sicuro che saprà darci un contributo prezioso”.

FONTE: Ufficio Comunicazione Partenope Sant’Antimo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy