SERIE B UFFICIALE – Si separano le strade di Alba e Lorenzo Dello Iacovo

SERIE B UFFICIALE – Si separano le strade di Alba e Lorenzo Dello Iacovo

Il play lascia dopo essere stato uno degli artefici della promozione in Serie C1, quella in Serie B e della salvezza dell’ultima stagione

di La Redazione

L’Olimpo Basket Alba saluta e ringrazia Lorenzo Dello Iacovo per il grande contributo che ha dato alla Società per crescere nei tre anni passati in biancorosso. Il play maker di scuola SBA Asti lascia infatti la prima squadra langarola dopo essere stato uno degli artefici della promozione in Serie C1, della promozione in Serie B e della salvezza dell’ultima stagione proprio nel campionato cadetto.

Inutile dire allora come il contributo di Lorenzo Dello Iacovo sia stato importante ben al di là dei 7,5 punti e oltre due assist di media nell’ultima annata.

Il saluto

Questa è la lettera con cui vuole ringraziare tifosi, Società e vecchi compagni.

Caro Olimpo,

ti saluto. Prima o poi sarebbe dovuto succedere e adesso anche per me è arrivato il momento di fare le valigie.

Lascio questa squadra con la consapevolezza di essermi tolto molte soddisfazioni sportive. Ci sono un milione di cose che potrei dire riguardo a quello che abbiamo dimostrato in campo in questi anni, ma, aldilà di quello che i risultati sportivi e i numeri di una stagione potranno raccontare, lascio questa squadra con la speranza di essere riuscito a trasmettere ad ognuna delle persone che hanno fatto parte di questo viaggio – compagni, allenatori, dirigenti, tifosi… – anche solo una piccola parte di quello che sono io, perché io senz’altro me ne vado arricchito di una parte di ognuno di voi.

I miei ringraziamenti più sentiti vanno a Jaco, per aver preso un ragazzino arrogante di 14 anni e averlo trasformato in un uomo e (quasi) in un giocatore. Per questo sarò sempre riconoscente.

Non potrei poi non ringraziare tutti i compagni di queste stagioni, ma in particolare Edwin, Paolo e Andre, per essere stati, ognuno a modo suo, i miei punti di riferimento in questo percorso e per avermi sempre sostenuto con un consiglio, una pacca sulla spalla o un cazziatone. Mi avete fatto sentire parte di una famiglia a partire dal primo giorno in cui ho messo piede in quel palazzetto.

Ringrazio poi la Famiglia Bergui, in particolare nelle persone di Paolo e Edo, per aver creduto nelle mie qualità e per aver reso tutto questo possibile.

Ringrazio infine i tifosi che sono stati sugli spalti a sostenerci e a credere in noi, nei momenti di gioia come nei momenti di difficoltà. Spesso mi avete dato la benzina per andare avanti quando sembrava che le forze stessero per finire.

Non è un saluto che faccio a cuor leggero perché sono stati anni ricchi di emozioni di ogni tipo in cui ho accumulato ricordi che porterò con me per sempre. Quello che posso dire è che sono onorato di essere stato parte dei gruppi che hanno conquistato la prima storica promozione in C1, e a distanza di qualche anno l’altrettanto storica promozione in B e la salvezza della stagione appena passata. Sono felice di aver contribuito a rendere questa Società la realtà che è adesso e sono felice di averlo fatto a modo mio.

Vi saluto e vi ringrazio tutti, con la non troppo velata speranza che questo saluto si riveli essere un arrivederci e non un addio.

È stato un bel giro di giostra! Grazie di tutto.

Lollo #7

Nel 2018-19 Lorenzo Dello Iacovo vestirà un’altra divisa, ma l’Olimpo Basket continuerà a fare il tifo anche per lui, con l’augurio che la prossima esperienza sia ricca di successi così come quella dei tre anni ad Alba.

FONTE: Ufficio Stampa Olimpo Basket Alba

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy