SERIE B UFFICIALE – Virtus Cassino, capitan Teghini rinnova fino al 2024

0

Una notizia già preannunciata in conferenza stampa dal DS Manzari, e che trova nella giornata di oggi l’ufficialità, insieme al prolungamento del contratto dell’atleta: Michael Teghini, in forza già dalla scorsa stagione nelle fila del club di punta della città martire, vestirà per i prossimi 3 anni, ancora la maglia delle ‘V’ cassinati.

“Una scelta semplice” commenta il presidente della Virtus, Leonardo Manzari. “Abbiamo deciso, insieme all’area tecnica e all’area sportiva, di sviluppare un roster e una programmazione fondata innanzitutto su un perno per noi fondamentale: Mike (Teghini, ndc). Le fortune e le sorti della nostra formazione, adesso, sono nelle mani sue, nonché nostro prossimo capitano, e di Federico Lestini, i due ‘veterani’ e chiocce che abbiamo individuato sin dalla scorsa annata agonistica, e, secondo le nostre previsioni, capaci di guidare i nostri giovani prospetti a migliorare e crescere. Con il ragazzo ci siamo sentiti per tutta l’estate, sa della fiducia che la società ripone in lui, e di fronte ad un contratto in scadenza il prossimo anno, abbiamo subito avanzato al suo entourage la volontà di prolungarlo per altre due stagioni. Abbiamo raggiunto, dunque, questo accordo con reciproca soddisfazione delle parti, e non vediamo l’ora di rivedere Mike in campo. È un ragazzo sincero, un professionista esemplare e dal cuore d’oro. Siamo convinti che, insieme, possa avere inizio un ciclo di vittorie, che possa, speriamo, non esaurirsi con la fine del contratto, ma che vada ben oltre. Lo scorso anno ha dato dimostrazione, solamente in parte, di ciò che è capace. Siamo convinti che possa fare, anche lui, ancora meglio. Io, insieme al mio staff, crediamo davvero tanto in lui, e siamo soddisfatti della scelta che abbiamo deciso di prendere”.

Atleta classe ’92, cresce nel settore giovanile dell’Azzurra Triste ed esordisce tra i senior in serie A2 nella stagione 2011/12. È in serie C, però, che Michael incomincia a “spiccare il volo”. Piadena, Ronchi dei Legionari e Servolana Trieste, sono le tappe maggiormente prolifiche della sua carriera e che gli consentono di mettersi in mostra come giocatore pronto al salto di categoria.

Nel 2016, infatti, arriva la chiamata di Barcellona Pozzo di Gotto, con il quale vive due stagioni da assoluto protagonista. Due primi posti in regular season, una final eight di Coppa Italia e una finale playoff proprio contro la Virtus Cassino (nell’anno poi che segnerà la promozione in serie A2 delle ‘V’ rossoblù, ndc), incoronano Michael come uno dei giocatori più importanti nel suo ruolo all’interno del terzo campionato nazionale italiano. Infine, veste la maglia di Lecco e proprio di Costa D’Orlando, sempre in Sicilia, prima di trasferirsi alla corte del Presidente Leonardo Manzari alla BPC Virtus Cassino.
Chiude la scorsa stagione con quasi 11 punti di media realizzati in 37 minuti di utilizzo, conditi da 4 assist, 2 palle recuperate e 4 rimbalzi. Ai playoff, nella serie con Roseto, fa registrare un considerevole aumento dei numeri non appena menzionati: 15 punti in 36 minuti, con il 54% da 2 e il 53% da 3, 2 rimbalzi, 3 assist e 2 palle recuperate. Fa registrare, a dimostrazione di ciò, in gara 3 al PalaVirtus, la sua migliore performance di 23 punti in 38 minuti, con il 67% da 2 punti e il 44% da 3, arricchiti da 4 assist e 4 rimbalzi.

“Sono molto soddisfatto per questo rinnovo” commenta Teghini. “Desidero ringraziare il Presidente e tutta la società per la fiducia in me riposta. Questi ulteriori 3 anni di contratto, sono la dimostrazione che il nostro è un rapporto solido, di stima reciproca e destinato a durare a lungo nel tempo. Sarò, inoltre, anche il capitano, e di questo ne sono veramente felice. È un ruolo che mi responsabilizza e che cercherò di svolgere al meglio per aiutare i miei compagni. Sono carico, pronto e fortunato di far parte di questo coraggioso progetto tecnico, sportivo e strutturale a cui la società ha voluto dar vita: un roster giovane, talentuoso, senza dimenticare la costruzione del nuovo palazzetto, una grandissima ambizione del club che pian piano sta prendendo forma. Sono davvero felice di trascorrere questa parentesi di vita sportiva a Cassino. Non vedo l’ora di allacciare gli scarpini e di iniziare questa nuova stagione che si preannuncia, senza dubbio, difficile, ma, allo stesso tempo, emozionante ed entusiasmante”.

Da parte di tutta la società, un caloroso ‘in bocca al lupo’ a Michael per questa sua rinnovata esperienza all’ombra dell’abbazia.

UFF. STAMPA VIRTUS BASKET CASSINO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here