Serie B – Un grande Cernivani trascina Valsesia contro Siena

Serie B – Un grande Cernivani trascina Valsesia contro Siena

Ben 28 punti per il giocatore della Gessi.

di La Redazione

GESSI VALSESIA BORGOSESIA – LA SOVRANA PULIZIE VIRTUS SIENA 88-60 (26-17; 50-34; 73-48)

VALSESIA: Cernivani 28, Panzieri 18, Ouro-Bagna 11, Dessì 8, Ambrosetti 8, Pisoni 7, Quartuccio 4, Brigato 4, Croconia, Vercelli, Robino, Gloria ne. All. Bolignano

VIRTUS: Olleia 15, Imbró 10, Bianchi 10, Pucci 7, Stepanovic 6, Nepi 5, Simeoli 4, Orsini 3, Gnecchi, Ndour, Baldinotti ne, Guilavogui ne. All. Tozzi

Sconfitta in trasferta per la Sovrana Pulizie, che sul campo della Gessi Valsesia Borgosesia perde per 88-60.

I padroni di casa provano ad indirizzare la partita sui propri binari sin dalla palla a due, con un parziale di 8-2 che apre l’incontro. Pronta la reazione della Virtus che, nonostante alcune imprecisioni al tiro, trova il vantaggio sul 9-10. La prima frazione si mantiene sul filo dell’equilibrio, finché Valsesia non piazza il break sul finire del quarto, grazie ad un immarcabile Cernivani e Panzieri, che permette ai padroni di casa di chiudere i primi 10 minuti sul 26-17. Nel secondo quarto la Gessi prova a scappare, andando in doppia cifra di vantaggio, ma i rossoblu riescono a contenere lo svantaggio intorno ai 10 punti, senza però riuscire a rientrare. Ancora una volta a fine quarto i padroni di casa firmano un parziale, grazie al solito  Cernivani (23 punti nei primi due quarti) che li porta in vantaggio di 16 punti, 50-34.
Il terzo periodo inizia bene per la Sovrana Pulizie, con un parziale di 4-0 nutrito dai canestri di Pucci e Simeoli. Bianchi ha l’occasione di allungare il break e far tornare i rossoblu sotto la doppia cifra di svantaggio, ma la tripla del capitano gira sul ferro ed esce. Proprio nel momento in cui i virtussini sembravano poter tornare in partita, un nuovo black out li colpisce: Valsesia segna con continuità in transizione, con Cernivani e Panzieri a condire il tutto di triple che li portano a +20 (64-44), che diventa poi +25 a fine terzo quarto. Nell’ultima frazione Cernivani e compagni, già forti di un rassicurante vantaggio, si limitano a controllare la partita, portandola fino alla sirena finale con il punteggio di 88-60.
Un punteggio finale che non rende merito ad alcuni buoni spunti portati dai virtussini nell’arco della partita, che pagano però dei momenti di totale black out nei quali Valsesia è stata brava a costruire parziali importanti.
Prossimo impegno per la Sovrana Pulizie Sabato 27 alle ore 21, quando al PalaCorsoni arriverà Pavia, squadra molto esperta che ha trovato in questo turno infrasettimanale la prima vittoria in campionato.

                                                                         

Ufficio Stampa Virtus Siena

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy