Serie B – Una Silva Group Basket Scauri senza carattere. Palestrina domina

Serie B – Una Silva Group Basket Scauri senza carattere. Palestrina domina

I prenestini sono stati più quadrati e hanno dominato per l’intero arco dell’incontro, meritando la vittoria

di Cesare Crova

Seconda vittoria nelle ultime due settimane per Palestrina sul campo di Scauri. Dopo Formia, cedono anche i delfini padroni di casa, in un incontro che non ha mai avuto storia. Gli ospiti si sono dimostrati molto più squadra del Basket Scauri, che ha manifestato tutti i limiti di una formazione imberbe.

La partenza per Palestrina è al fulmicotone e con un parziale di 1-14 dopo 3’ danno l’indirizzo alla partita. Scauri ha una timida reazione, ma Palestrina domina in lungo e largo toccando il + 15 dopo 7’26” (5-20), prima di chiudere il periodo sul 13-24.
Nel secondo periodo Palestrina amministra il vantaggio senza problemi arrivando anche a +17 (20-37 al 17’36”). Scauri non ha un gioco è molto fallosa al tiro (25%) e non riesce mai a essere in partita. Il primo tempo vede Palestrina condurre in sicurezza limitando i padroni di casa nel punteggio, 22-37.

Nel secondo tempo la musica non cambia, Palestrina è padrona del campo, la coppia Rossi-Rischia detta il gioco e al 24’si tocca il massimo vantaggio 25-47. Scauri non riesce a esprimersi come si è visto a Corato ed è in balia dell’avversario. Il terzo periodo si chiude sul 37-53.
Nell’ultimo periodo Palestrina cala il ritmo, avendo oramai in mano le redini dell’incontro, con vantaggi che oscillano tra i 13 e i 17 punti. Scauri sembra avere un moto di orgoglio (49-62 a -2’27”), ma Simone Rischia mette subito le cose in ordine con un tiro da tre punti. Scauri comunque preme sull’acceleratore, e riesce ad avvicinarsi, limitando lo scarto finale, ma non la seconda brutta figura interna. L’incontro termina sul 59-68.

La Citysightseen Palestrina si è retta sull’immensa classe della coppia Gianmarco RossiSimone Rischia, entrambi autori di 15 punti, con il primo autore di un 4/8 da tre punti e il secondo 6/12 al tiro. Buoni Riccardo Bartolozzi (6+10), Mattia Mastroianni 8 e 2/5 da tre punti), specie nel primo tempo, e Iba Koite Thiam (8+7).
Nelle fila del Silva Group Basket Scauri non emerge nessuno in particolare, il solo Edoardo Lucarelli (18+7, 2/4 da due e 4/6 da tre) ha segnato a partita oramai irrimediabilmente compromessa e il suo merito è stato di non far subire allo Scauri un’altra pesante sconfitta.

Dopo cinque giornate si può fare una prima analisi del campionato. Palestrina ha saputo riprendersi subito dopo la sconfitta interna contro Corato, inanellando quattro vittorie consecutive che la collocano in vetta alla classifica con Salerno (in attesa dal recupero con la Partenope S. Antimo) e Pozzuoli.
Scauri, dopo la vittoria, scontata, contro Avellino, ha subito invece quattro sconfitte consecutive. Mentre contro Ruvo di Puglia ha sfiorato una vittoria che sarebbe stata meritata e a Corato ha disputato un ottimo incontro, che l’ha vista in partita fino a 50” dal termine, in casa contro la Partenope S. Antimo e Palestrina ha mostrato imbarazzanti passi indietro, soprattutto in fase realizzativa con una media di 57, 5 punti.
Sarà perciò una settimana di passione, dove si dovrà lavorare duramente in vista di un’altra partita molto impegnativa contro Nardò.

Silva Group Basket Scauri – Citysigthteen Palestrina 59 -68 (10-16, 20-15, 13-26, 13-19)
Silva Group Basket Scauri: Silvio Stanzani 5, Daniel Dauowei 6, Riccardo Murri 7, Khadim Diouf 1, Nicola Artuso 5, Andrea Albertini 4, Rioberto Chessari 11, Edioardo Lucarelli 18, Alessandro Werlich 2, Lorenzo Tartamella, Ivan Treglia n.e., Federico Pio Venturo n.e.
Allenatore: Andrea Masini

Citysigthteen Palestrina: Simone Rischia 15, Gianmarco Rossi 15, Mattia Mastroianni 8, Riccardo Bartolozzi 6, Marco Mennella n.e., Andrea Cecconi, Andrea Barsanti 3, Alberto Cacace 7, Allen Agbogan 6, Iba Koite Thiam 8, Mattia Durante n.e., Leonardo Mattarelli n.e.
Allenatore: Francesco Ponticiello

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy