Serie B. Vasto Basket torna a vincere, contro Taranto il 2014 si chiude con il sorriso

0

La BCC Vasto Basket chiude l’anno ed il girone d’andata come meglio non poteva. Una vittoria per 77-60 contro Taranto fa salire i biancorossi a quota 8 in classifica portando tanto morale positivo dopo un momento difficile. La squadra del presidente Spadaccini può guardare così con maggiore serenità al prosieguo del campionato, che tornerà l’11 gennaio con la sfida casalinga con Catanzaro.
La cronaca. Al primo canestro, targato Taranto, volano i peluche in campo. Il 5 gennaio saranno consegnati dai giocatori della BCC Vasto Basket al reparto pediatria del San Pio. Sono i pugliesi ad entrare subito in partita, con un break di 7-0 spezzato solo dalla prima di una lunga serie di triple da Lagioia (3-7). Gli ospiti sono bravi a replicare per due volte dalla lunga distanza (13-3) e coach Di Salvatore chiama timeout per strigliare i suoi. I risultati si vedono perché al rientro sul parquet la BCC Vasto Basket riesce a ricucire il distacco e passare in vantaggio con i due liberi realizzati da Dipierro.
Il Taranto trova il pareggio nel finale dalla lunetta ed è con il 15-15 che si va in panchina. Si torna in campo ed è Dipierro ad aprire le danze (17-15). Dopo pochi minuti Mirone commette il suo terzo fallo costringendo coach Di Salvatore a richiamarlo in panchina. Si gioca punto a punto fino a quando Lagioia con l’ennesima tripla pareggia e lancia i biancorossi in fuga (20-20). I padroni di casa reggono bene in difesa e trovano buone soluzioni offensive, trovando i canestri di Martelli (28-20), Dipierro e Lagioia, fino al contropiede di Martelli concretizzato da Di Tizio che vale il 40-25 con cui si va negli spogliatoi.
Si torna in campo e Durini trova subito la via del canestro dalla lunga distanza portando a +18 il vantaggio dei suoi (43-25).La BCC Vasto Basket deve solo amministrare il suo vantaggio cercando di non correre troppi pericoli. Per due volte Cordici si fa trovare pronto sottocanestro (45-29 e 47-32) ma il Taranto non demorde e cerca in tutti i modi di restare attaccato alla partita. Dopo la tripla dei pugliesi (49-37) risponde Di Tizio dalla lunga distanza (52-37). Dopo lo zero su due dalla lunetta dei tarantini è Ierbs a trovare il canestro del nuovo +14 (54-50). Gli ospiti hanno però la possibilità di accorciare dalla lunetta (56-44). Cordici commette il suo quinto fallo e lascia il posto a Martelli e il quarto si chiude con i due liberi realizzati da Durini e l’ultimo canestro del Taranto per il 58-46.
L’ultimo parziale, dopo l’inizio positivo targato Dipierro-Mirone, trova in De Paoli il suo protagonista. Il lungo pugliese infila due triple consecutive (64-55) che fanno tremare il PalaBCC. Per fortuna ci sono Dipierro e Mirone che, ancora loro, rimettono le cose a posto (68-55). Il Taranto perde per 5 falli prima Tabbi e poi Pannella. La squadra di coach Di Salvatore ha la partita in pugno, riesce a colpire ancora dal campo e dalla lunetta fino al 77-60 segnato dal tabellone alla sirena finale.
BCC Vasto Basket – Casa Euro Taranto 77-60 (15-15/40-25/58-46/77-60)
BCC Vasto Basket: Dipierro 18, Antonini 0, Di Tizio 10, Ierbs 4, Durini 8, Menna 0, Martelli 2, Cordici 5, Lagioia 20, Mirone 10. Coach: Di Salvatore
Casa Euro Taranto: Pentassuglia 2, Giancarli 11, Conte 11, Salemo 7, Pannella 0, De Paoli 22, Stola 0, Tabbi 7, Fortunato 0, De Bellis 0. Coach: Leale
Usciti per 5 falli: Cordici, Tabbi, Pannella

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here