Serie B – Vigevano, reazione vincente con Lecco

La Elachem insegue per 32′ una solida Lecco, ma con un cruciale 4/4 da tre ribalta l’incontro. Magistrale Mazzucchelli da 16+9r+5a e capitan Verri da 13+8r.

di Andrew Villani
vigevano-squadra

Vigevano, in un guado dopo la sconfitta con Crema, rilancia le proprie ambizioni nella corsa al quarto posto. La vittoria con Lecco è pesantissima anche per il possibile scontro diretto ribaltato. La trasferta di Cremona, alla ricerca di quella continuità che è il Godot stagionale, sarà un altro confronto importante.

In un avvio dai ritmi elevati, ma assai confusionari, è Lecco a scavare il primo solco con Bloise (7-13 al 9′). La Elachem, che fatica terribilmente contro la zona avversaria (0/7 al 14′), non riesce a fare la differenza nel pitturato dove, anzi, subisce la verve di De Gregori e Tsetserokou (5/5 nel p.t.). Tre triple in fila di Sanna e Bloise conducono gli ospiti sul +10 (17-27 al 17′), tuttavia, la reazione dei gialloblu è veemente con un rapido break di 7-0 che permette di andare all’intervallo con un solo possesso di divario (26-29). Occasione sprecata per gli ospiti che avrebbero meritato un vantaggio più sostanzioso.

Nella ripresa si infiamma Mascherpa (0 nel p.t.) che con 8 punti in striscia riporta la Gimar sul +9 (30-39 al 23′). Vigevano subisce il contraccolpo però, con pazienza e fisicità sotto canestro, riesce a restare in partita grazie a Filippini e un redivivo Dell’Agnello, anche lui dal tabellino (1) quasi immacolato in precedenza (39-43 al 27′). Lo show di Mascherpa dall’arco continua, ma capitan Verri e Mazzucchelli non sono da meno (46-47 al 30′). La pioggia di bombe si prolunga anche nell’ultimo periodo e premia i ducali che, con uno stratosferico 4/4, si portano sul 69-58 al 37′. Casini, sin qui avulso dal gioco, è l’ancora alla quale si appiglia Lecco per provare a restare in scia, ma neppure i suoi 11 punti riescono a sovvertire l’inerzia ormai salda in mano della Elachem che vince per 78-68.

I 5 NUMERI DELLA PARTITA 

5 – Le conclusioni tentate e realizzate dal duo De Gregori-Tsetserokou nel primo tempo. La coppia di giovani centri dei lecchesi, nel confronto coi ducali, ricomincia da dove si era fermata all’andata. Per entrambi, nella precedente vittoria, era giunto il record di punti (12) con un lussureggiante 5/5 per De Gregori, ex di serata. Il loro apporto è essenziale nel piano partita di coach Eliantonio.

15 – Le palle perse totali nel primo tempo che denotano come a farla da padrona, insieme a una certa foga, sia stata anche l’intensità difensiva con Lecco a prevalere grazie al sapiente lavoro fatto in area per contenere le torri gialloblu. Dopo di che, Vigevano, limiterà le proprie a soltanto due nei successivi 20′ non concedendo più contropiedi agli ospiti.

8 – Gli assist smazzati da Giulio Mascherpa. L’ex Omnia, dal punto di vista delle assistenze, sta vivendo la sua miglior stagione con 4,5 di media che lo collocano al 3° posto nel girone dietro a Todeschini e Tassinari. In un primo tempo, che lo vede fermo a 0 alla voce punti, raggiunge con intelligenza tale soglia e poi, nel secondo, dà sfogo alle proprie capacità balistiche chiudendo con un 15+8 che lo identificano come il migliore degli avversari.

1 – Il rimbalzo che manca ad Andrea Mazzucchelli per firmare una doppia-doppia. Il play orobico, con 36′ di impiego, è il più presente in campo e, al tempo stesso, l’elemento di maggior lucidità e costanza. Le sue scorribande a tutto campo, nei soli 26 punti di squadra realizzati nel primo tempo, sono linfa vitale e, anche dall’arco, è una sentenza che alza la mano per replicare presente ai frombolieri avversari.

71 – La percentuale dal perimetro della Elachem nell’ultimo quarto. Nel momento decisivo per svoltare l’andamento della sfida, dopo una serie di occasioni non sfruttate (4/16), giungono proprio dai 6.75 i colpi mortali che spengono i sogni della Gimar. Provvidenziale Milani con un 2/2 di elevata difficoltà, a dispetto di un precedente 0/4 con soluzioni ben più semplici. L’esperienza, unita a quella di Verri, che emerge quando più conta.

ELACHEM VIGEVANO – GIMAR LECCO 78 – 68 (9-13, 26-29, 44-47)

TABELLINO COMPLETO

ELACHEM VIGEVANO 1955: Verri 13, Passerini 2, Brigato 8, Mazzucchelli 16, Filippini 15, Beretta n.e., Rosa n.e., Rossi, Dell’Agnello 11, Milani 11. All: Piazza. T.Liberi: 13/18 – Rimbalzi: 39 (29+10) – Assist: 22

GIMAR LECCO: Bloise 13, Casini 11, Sanna 7, Mascherpa 15, Lenti n.e., Tsetserukou 6, Romano 2, Stefanini 3, Trentin 3, De Gregori 8. All: Eliantonio. T.Liberi: 7/10 – Rimbalzi: 23 (22+1) – Assist: 19

VIGEVANO NR PARTITA LECCO
16 – Mazzucchelli PT 15 – Mascherpa
9 – Mazzucchelli RM 5 – Stefanini
5 – Mazzucchelli AS 8 – Mascherpa
22 – Mazzucchelli VAL 21 – Mascherpa
16 – Verri +/- 3 – De Gregori

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy