Serie B – Vittoria importante per Salerno contro Cassino

di Federico Di Domenico

La risposta che bisognava dare. Di squadra. Convincente. Sia in difesa che in attacco. Al Pala Longo la Virtus Arechi Salerno (sempre priva del capitano Maggio) batte 88-72 la Virtus Cassino e ritrova con merito la vittoria dopo due ko di fila (70° successo nella stagione regolare di B).

Il racconto della gara: dopo l’iniziale 0-5, unico vantaggio degli ospiti, i blaugrana cambiano passo e iniziano a diventare assoluti padroni del proprio destino. Un bel destino. Prima ci pensa un propositivo Gallo, 15 punti e 3 assist nel giorno del suo compleanno, poi Cardillo dal perimetro ed infine De Fabritiis che con 7 punti di estrema qualità spinge la Virtus versione casalinga sul 22-18 di fine primo quarto. Ma dalla qualità di avvio partita si passa per un attimo agli errori di inizio secondo periodo. In quattro minuti le due squadre segnano appena due punti a testa. Poi, però, tutto torna alla normalità. Prima Valentini, “spedito” successivamente in panchina causa terzo fallo dubbio, e dopo il solito Gallo, costretto a stringere i denti così come Mennella, costruiscono il 39-29 (18′).

Ma Cassino ha in Visnjic (che al 35’ uscirà per falli) il solito e grande combattente, restando così attaccato al punteggio. Ma non per molto. Dopo i 6 punti di Cusenza ad inizio ripresa, frutto della proposta dei tre lunghi da parte di coach Vettese, Salerno non concede più spazi in difesa (che sia zona o uno vs uno tutto funziona perfettamente) e in attacco torna a mostrare una piacevole pallacanestro. Le due triple di Rossi, i canestri nel pitturato di Tortù e Valentini e la “bomba” di Cardillo allo scadere permettono alla squadra di coach Parrillo di arrivare al momento decisivo sul +17 (67-50). Un vantaggio gestito senza alcun tipo di problema nell’ultimo quarto, che può e deve dare ulteriore credito alla Virtus in vista del futuro. Perché proprio da questa prestazione bisogna ripartire.

VIRTUS ARECHI SALERNO-VIRTUS CASSINO 88-72 (22-18, 41-34, 67-50)

Virtus: Rossi 10, Rezzano 7, Beatrice, De Fabritiis 17, Mennella 1, Valentini 6, Gallo 15, Tortù 23, Cardillo 9, Caiazza, Venga ne, D’Amico ne. Coach: Parrillo

Cassino: Lestini 15, Rischia 5, Grilli 13, Visnjic 20, Cusenza 14, Teghini 2, Fioravanti 3, Rubinetti ne, Gambelli ne, Rinaldi ne, Manojlovic ne. Coach: Vettese

Arbitri: De Ascentiis e Giambuzzi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy