Serie C SIlver: Lamezia strabilia, successo contro la Sutor Montegranaro

Serie C SIlver: Lamezia strabilia, successo contro la Sutor Montegranaro

Il quintetto calabrese conquista il successo e “vede la B”. Domenica alle ore 18 sfida finale contro San Nicola Cedri

di Giovanni Mafrici

Il “Day two” del PalaFiom di Taranto regala i primi verdetti ufficiali.

L’eroica Sutor Montegranaro, partita dai bassifondi della griglia PlayOff del campionato di C Silver delle Marche è costretta alla resa.

L’affare alla conquista della Serie B sarà tutto per San Nicola Cedri, vincitore con cinque punti di gap nella sfida di esordio del girone contro la Sutor e per la sorprendente compagine calabrese del Basketball Lamezia.

I giallo-blu faticano: perdono Monier per due falli nella prima parte di gara e vanno sotto con uno svantaggio anche in doppia cifra.

Lupetti e soci tengono a bada i calabresi che si scatenano nel quarto periodo: Monier, Gaetano, Rubino (spettacolare il gioco da quattro del Capitano) ed un determinato Faranna riescono a prevalere.La Sutor arriva stanchissima alla fase cruciale del match (grande caldo in terra pugliese) segnando solo 16 punti dopo l’intervallo.

L’argentino Faranna vince al cento per cento la sfida nel pitturato con il centrone Brandon Lee Cataldo sgusciando in mezzo all’area e realizzando, tra gli altri, il canestro decisivo della gara.

La gara domenicale, infine, vedrà l’argentino sfidare il titolato Linton Johnson ex atleta Nba visto a Scafati in A2 nella passata stagione.

Lamezia e San Nicola sono già almeno “seconde” ed in caso di sconfitta spareggeranno tra una settimana: chi vincerà volerà in Serie B.

 

BASKETBALL LAMEZIA – SUTOR MONTEGRANARO 63-58
(19-20, 29-42, 47-49)
LAMEZIA: Rappoccio 5, Faranna 16, Marisi 5, Lazzarotti, Monier 10, Rubino 6, Saladino, Serra,Fragiacomo 3, Gaetano 7, Cuccarese 11, Ragusa. Coach Ragusa ass. Desumma ass. Adone prep. Mascaro
MONTEGRANARO: Lupetti 12, Rossi 3, Selicato 6, Meacci, Cioppettini, Ciarpella 6, Bartoli 10, Temperini 15, Lapancioni, Grande, Cataldo 6. Coach Ciarpella ass. Brachetti
Arbitri: Bova – Fornaro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy