Supercoppa LNP Serie B – Testa trascina la NPC Rieti al successo contro la Luiss

0
ph Alessio De Marco

Kienergia Rieti – LUISS Roma 84-60 (22-15, 26-16, 17-13, 19-16)

Kienergia Rieti: Filippo Testa 22 (2/4, 6/8), Marco Timperi 13 (5/6, 0/0), Giorgio Broglia 11 (3/6, 0/1), Michele Antelli 10 (1/5, 2/7), Maurizio Del testa 10 (0/2, 3/4), Francesco Papa 6 (3/7, 0/2), Edoardo Tiberti 5 (1/6, 0/0), Matteo Franco 3 (1/3, 0/0), Gabriele Buccini 3 (0/0, 1/1), Godwin Jhon 1 (0/2, 0/0), Davide Frizzarin 0 (0/1, 0/1), Eugenio Cortese 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 23 – Rimbalzi: 44 10 + 34 (Edoardo Tiberti 16) – Assist: 23 (Michele Antelli 7)

LUISS Roma: Andrea Zini 15 (4/6, 1/3), Matija Jovovic 10 (2/9, 2/3), Marco Pasqualin 9 (0/6, 1/2), Domenico D’argenzio 9 (1/3, 1/2), Cesare Barbon 5 (1/2, 1/4), Matteo Converso 4 (1/6, 0/0), Davide Tolino 4 (2/3, 0/1), Leonardo Di francesco 2 (1/2, 0/2), Alessandro Van velsen 2 (1/2, 0/3), Francesco Buzzi 0 (0/0, 0/0), Tommaso Salvaggi 0 (0/0, 0/0), Riccardo Murri 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 25 – Rimbalzi: 29 5 + 24 (Andrea Zini 7) – Assist: 6 (Marco Pasqualin 2)

Nella prima di Supercoppa la Kienergia Rieti super la Luiss Roma per 84-60 al termine di un match condotto dall’inizio alla fine. Partenza sprint per Rieti che piazza subito un 12-0 ispirato dai ritmi alti e dalle buone percentuali dalla lunga distanza. Difesa forte ed il duo Del Testa-Testa scatenato dall’arco dei 6.75 consentono a Rieti di andare al riposo lungo sul 48-31. Nel terzo quarto la Luiss prova a rifarsi sotto con Jovovic e Zini, Kienergia ancora in controllo ed al 30’ è ancora rassicurante il margine di 19 punti con cui i ragazzi di Ceccarelli vanno all’ultimo mini riposo: 65-44. Nell’ultima frazione il copione non cambia, spazio ai giovani con John e Buccini che trovano il bersaglio e la partita che si chiude sul punteggio di 84-60. 

I PROTAGONISTI Il Capitano della Kienergia Rieti, Giorgio Broglia: “Sicuramente è una vittoria importante perché scontro diretto per l’accesso alla fase successiva della Supercoppa. È sempre bello festeggiare una vittoria soprattutto dopo un match nel quale siamo riusciti ad essere molto intensi e sono contento anche dell’approccio che abbiamo avuto alla partita. Siamo solo all’inizio e c’è ancora molto da lavorare però sono molto fiducioso”.  

Coach Gabriele Ceccarelli: “Due sono i punti importanti. Essere riusciti a ruotare tutti gli uomini, anche i ragazzi che si allenano con noi e che ci danno tanta energia ed è aver trovato fiducia nel nostro tiro da tre punti. Per il 90% sono stati tiri da 3 costruiti con buone capacità, cercandosi con extra pass ed è quello che vogliamo e per cui lavoriamo ogni giorno. Dobbiamo vivere di entusiasmo e partire da questo tipo di energia, quella che tutti hanno messo in campo quando chiamati in causa”.

PROSSIMO INCONTRO

La Kienergia Rieti affronterà la seconda di Supercoppa mercoledì 15 settembre ore 20,30 contro la vincente di Formia-Cassino, sempre al PalaSojourner di Rieti.

Uff.Stampa NPC Rieti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here