Supercoppa Serie B – Centanni guida Ancona, Sutor battuta

Luciana Mosconi Ancona – Sutor Decathlon Montegranaro 63-48

di La Redazione

Luciana Mosconi Ancona – Sutor Decathlon Montegranaro 63-48

Luciana Mosconi Ancona: Aguzzoli 6, Centanni 16, Oboe 6, Caverni, Gospodinov 7, Mancini, Paesano 6, Rossi 12, Rattalino 5, Leggio 6. All: Rajola.
Sutor Decathlon Montegranaro: Minoli 4, Riva 8, Angellotti 2, Ciarpella F. 5, Gallizzi ne, Stanzani 15, Tibs 8, Cipriani 5, Romanò, Bonfiglio ne. All: Ciarpella.
Arbitri: Bianchi di Riccione e Cassinadri di Bibbiano (Reggio Emilia).
Note. Parziali: 16-8, 27-20, 40-36. Uscito per 5 falli: Minoli.

ANCONA – La Luciana Mosconi Ancona si è aggiudicata la prima sfida della Supercoppa Centenario battendo la Sutor Decatholn Montegranaro per 63-48. I veregrensi privi di Bonfiglio e Gallizzi infortunati, hanno retto bene l’impatto con Ancona disputando una buona partita e sfiorando anche il colpaccio nell’ultimo periodo.
Parte forte la Luciana Mosconi Ancona che si porta avanti 4-0 con i canestri di Rossi e Paesano. La risposta della Sutor Decathlon arriva grazie alle triple di Cipriani di Ciarpella F., 4-6 dopo 3’20”. Tibs molto ispirato regala ai gialloblù il 6-8 al 4’. A questo punto, la Sutor Decathlon si blocca in attacco, Ancona con un controparziale di 10-0 chiude avanti in primo periodo sul 16-8.
Nel secondo quarto Oboe regala ai dorici il massimo vantaggio, 21-10 al 13’35”, i veregrensi si scuotono e Stanzani con tre punti riporta la sua squadra sotto i dieci punti di svantaggio. La compagine di Marco Ciarpella risale fino al meno 5, 25-20 con due liberi realizzati da Angellotti. Nel finale un canestro di Rattalino fissa il punteggio al riposo lungo sul 27-20.
Al ritorno in campo, la gara rimane equilibrata con gli ospiti che riescono a risalire al meno due con una tripla di Minoli, 31-29. Ancona prova ad allungare di nuovo, la Sutor Decathlon però risponde presente e al 30’ il punteggio è di 40-36.
Nell’ultimo periodo la Sutor parte bene e opera il sorpasso con un canestro di Stanzani sul 42-43. La gara rimane incerta 44-44 al 33’. A questo punto l’attacco della Sutor Decathlon si blocca, Centanni trova canestri importanti che scavano un solco, 52-44. Nel finale i divario si allarga e la Sutor Decathlon cede alla distanza per 63-48.
Prossimo impegno per la Sutor Decathlon sarà quello di sabato prossimo quando in casa, alle ore 18.00, in occasione della seconda giornata della Supercoppa, affronterà Jesi.

L’Ufficio Stampa
Sutor Basket Montegranaro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy