Supercoppa Serie B – Fabriano non sbaglia contro Empoli

Empoli-Fabriano 47-62

di La Redazione

Dopo mesi di lockdown e palestra finalmente si torna a calcare il parquet per una partita ufficiale, seppur disputata a porte chiuse e nel pieno rispetto delle norme sanitarie. Cornice speciale di questa ripartenza è la prima giornata del girone L della Supercoppa “Centenario” della serie B “Old Wild West” 2020 / 21, nella quale la Ristopro Janus Fabriano ha fatto visita alla USE Basket Empoli.
Una partita vinta con un buon margine dai cartai, che ha donato diversi spunti ad entrambi i coach su cui lavorare in settimana per arrivare pronti all’inizio del campionato.

La Ristopro scende in campo con il primo quintetto stagionale composto da Merletto, Marulli, Alibegovic, Radonjic e Garri.
L’inizio è di marca fabrianese, con i primi 5 punti che portano la firma di Luca Garri (topscorer del match con 11 punti e 6 rimbalzi) e la buona difesa che costringe i padroni di casa a 3 palle perse consecutive.
Empoli però viene fuori alla lunga, e grazie ad un paio di bombe e ad una buona difesa riesce a finalizzare un mini-parziale di 6 punti, rimanendo in vantaggio nei restanti minuti.

La preparazione che incombe da ambo le parti inizia a farsi sentire già nei secondi 10 minuti: gli attacchi sono imprecisi e sia i marchigiani che i toscani sono costretti a lasciare sul parquet diverse palle perse.
Dopo 3 minuti, Fabriano con Radonjic si riporta avanti sul 17-18 e da lì in poi ci rimarrà fino al termine della contesta. Marulli sale in cattedra (per lui 9 pt al termine del match), la difesa stringe le maglie e la voglia di lottare ad ogni possesso / rimbalzo fa sì che gli ospiti non concedano nessuno canestro dal campo ai biancorossi per l’intera frazione
La Janus allunga ulteriormente con 6-0 di parziale firmato Merletto, Alibegovic e Garri, ed il primo tempo si conclude sul 18-30.

Al rientro dagli spogliatoi I padroni di casa sembrano ripartire con il piede giusto grazie ai 4 punti consecutivi messi a referto, approfittando anche del 3° fallo di Marulli.
La risposta dei cartai è tutta nelle mani di Alibegovic che prima segna dal pitturato e poi mette una bomba mortifera dall’angolo al termine di una ottima circolazione di palla.
Da quel momento in poi i marchigiani scavano azione dopo azione il solo che, con la bomba di Garri all’ultimo possesso, vale il +20 al termine del terzo periodo di gioco.

Ultimi 10 minuti che vengono gestiti in maniera sapiente da coach Pansa e dai suoi uomini, con ampio minutaggio da parte di praticamente tutto il roster. Un ottimo Radonjic ed il miglioramento delle percentuali al tiro consentono alla Ristopro di uscire vincitori dal PalaSammontana di Empoli per 62 a 47.
Da segnalare infine un dato importante: la Janus è riuscita a mettere a referto ben 8 uomini in totale.

Appuntamento ora a domenica prossima alle ore 18:00 per la prima sfida casalinga di questa supercoppa contro Chiusi.
Invitiamo i tifosi biancoblu a rimanere collegati con le pagine ufficiali social della società per le comunicazioni che seguiranno, circa la possibilità o meno di contare sull’ingresso di un numero contingentato di spettatori, per il match del PalaGuerrieri.

Empoli-Fabriano 47-62

Use Basket Empoli: Sesoldi, Turini 7, Giannone, Vanin 3, Crespi 8, Restelli 8, Villa 2, Antonini 8, Cerchiaro ne, Ingrosso 5, Falaschi 6, Mazzoni ne. All. Marchini.

Ristopro Janus Fabriano: Alibegovic 10, Di Giuliomaria, Papa 7, Radonjic 9, Marulli 9, Merletto 4, Paolin 8, Garri 11, Scanzi 4, Misolic ne. All. Pansa.

Parziali: 17-15, 1-15, 8-16, 21-16.
Progressivi: 17-15, 18-30, 26-46, 47-62.

Giacomo Marini
Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy