Supercoppa Serie B – S. Bernardo Abet show, battuta la Robur ed Fides Varese

0

Grande successo della S. Bernardo Abet, che festeggia al meglio davanti ai propri tifosi lo storico debutto ufficiale! Nell’esordio in Supercoppa di Serie B i ragazzi di Jacomuzzi intensi sui due lati del campo si impongono contro Robur ed Fides Varese e strappano il pass per il turno successivo della competizione.

La partita

Il Pala 958 riapre le sue porte per la prima partita ufficiale di sempre di Langhe Roero Basketball: è tempo di Supercoppa contro la Robur et Fides Varese.

La S. Bernardo Abet apre il fuoco dall’arco (6-0), ma la Robur non si arrende e con la tripla di Virginio sorpassa (8-10). Danna e Tiberti ripristinano la parità (12-12), poi inizia il Castellino-show che però raggiungerà il suo culmine solo nel secondo periodo. L’ex Campus porta i giochi sul 20-17 al decimo.

Poi, in apertura di seconda frazione, Langhe Roero aumenta l’attenzione in difesa e dall’altra pare castellino impazza: 26-17. Altro recupero ed è sempre il numero 8 a guidare la transizione, alzando la palla per Cravero che schiaccia per il 28-17! Festeggia il pubblico di casa e la S. Bernardo Abet continua a dilagare fino al 34-17. Finalmente si risveglia anche la Robur che prima della pausa lima il gap con Spatti e Allegretti (36-24). A mettere la ciliegina sulla torna del primo tempo è però ovviamente Castellino: canestro sulla sirena e 40-24 all’intervallo. 

Gli ospiti vengono accolti al rientro in campo dalla grandinata di triple dei padroni di casa (Tarditi e due volte Antonietti) che danno una severa spallata: 55-33 ed è tome-out viaggiante. Pilotti di rapina costruisce un break di 0-4, ma Tarditi ripristina presto il +20 (57-37). Varese cerca di approfittare del bonus, ma dalla sola lunetta non incute timore agli avversari. Cravero si fa trovare pronto e firma il 64-40, mentre di lì a poco Cagliero corregge il contropiede del 66-43 che archivia i primi trenta minuti.

Tiberti rimpingua il bottino locale e i giochi possono dirsi ufficialmente chiusi sul contropiede che Antonietti chiude confezionando l’assist al vetro per la schiacciata di Tarditi: è tripudio del Pala 958 per il 77-48! Finale in scioltezza col pubblico ad accogliere in piedi i secondi finali, piovo applausi sul conclusivo 97-59 firmato dal siluro di Favali da 8 m!

La S. Berardo Abet strappa così il biglietto per il secondo turno e l’avventura in Supercoppa continua!

Tabellino

S. Bernardo Abet Langhe Roero – Coelsanus Robur et Fides Varese 97-59 (20-17, 20-8, 26-18, 31-16)

S. Bernardo Abet Langhe Roero: Emanuele Tarditi 16 (5/7, 2/6), Amedeo Tiberti 14 (5/8, 1/1), Castellino Nicolò 14 (5/6, 0/3), Giancarlo Favali 12 (2/5, 1/2), Daniel Alexander perez 11 (1/1, 3/4), Luca Antonietti 10 (2/5, 2/3), Francesco Cravero 10 (4/9, 0/1), Andrea Danna 4 (1/2, 0/0), Luca Cortese 4 (1/2, 0/2), Alessandro Cagliero 2 (1/2, 0/0), Argent Ferracaku 0 (0/0, 0/0), Marco Prunotto 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 16 / 19 – Rimbalzi: 34 9 + 25 (Emanuele Tarditi 6) – Assist: 16 (Luca Cortese 4)

Coelsanus Robur et Fides Varese: Marco Allegretti 16 (3/7, 1/3), Giorgio Trentini 12 (0/1, 3/4), Alessandro Spatti 8 (2/6, 1/1), Matteo Librizzi 5 (2/3, 0/0), Tommaso Somaschini 5 (1/2, 0/1), Andrea Pilotti 4 (1/4, 0/0), Nicolo Virginio 3 (0/4, 1/2), Matteo Maruca 2 (1/3, 0/5), Giovanni Dal ben 2 (1/2, 0/1), Khadim Gaye 2 (1/1, 0/0), Matteo Macchi 0 (0/0, 0/0), Gianmarco Sorrentino 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 17 / 22 – Rimbalzi: 32 7 + 25 (Tommaso Somaschini, Giovanni Dal ben 5) – Assist: 6 (Matteo Librizzi, Khadim Gaye 2)

Ufficio Stampa Langhe Roero Basketball

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here