Udine-Lecco per l’ottava giornata di andata in DNB girone B

di Gianmaria Monticelli

Domenica prossima alle ore 18 al palasport di Udine, si giocherà l’ottava giornata di DNB girone B tra Gsa Apu Udine e Basket Lecco. L’atmosfera al pala-Apu sarà molto calda vista la vittoria dello scorso turno da parte di Udine, che ha sconfitto in una grande partita la Fortitudo Bologna per 72-75. La squadra è stata guidata da un grande Zampolli, dalla concretezza di Pilotti e da un buon Zacchetti che ha però giocato a corrente alternata. Lecco arriva alla sfida di domenica dopo aver  battuto per 75 a 59 lo Jadran di Trieste , fanalino di coda ,in modo convincente.

Sicuramente il match si presenta come difficile soprattutto per la capacità dei lecchesi di rimanere con ogni avversario in partita sino al quarantesimo minuto.

Coach Corpaci per questo motivo ha messo in guardia i suoi giocatori da eventuali cali di tensione che contro questa Lecco potrebbero risultare determinanti. I giocatori bianconeri però, si sono allenati in modo molto concentrato tutta la settimana e questo rischio pare essere  scongiurato.

La squadra è consapevole di aver fatto un’impresa a Bologna espugnando uno dei più storici e gloriosi palazzetti in Italia ma altresì è  consapevole che quella partita vale solo due punti in classifica. Corpaci ha fatto capire che tutte le squadre di prima fascia, se vogliono fare qualcosa di importante devono tutte migliorarsi e dunque, per lui, l’importante  è mantenere la concentrazione e limare di partita in partita tutti i particolari che consentirebbero di competere per il vertice.

Coach Meneguzzo del Basket Lecco dall’alto della sua esperienza (ha allenato Desio, Arese, Bergamo, Treviglio ,Casalpusterlengo, Martina Franca e Corato), ha detto che a livello tecnico il valore di Udine non è in discussione. Comunque, la squadra lecchese, ha tanta voglia di mettersi in mostra e di cercare di fare lo sgambetto alla capolista con massima umiltà e rispetto. Lecco non arriverà purtroppo in condizioni fisiche ottimali. Piunti, il pivot  sarà sicuramente out mentre il play Mascherpa e  la guardia Dagnello proveranno a recuperare dai loro rispettivi infortuni: strappo al polpaccio per il primo e tallonite per il secondo.

Lecco non ha un roaster molto profondo e per questo secondo  il coach lombardo, avrà bisogno di ricorrere sicuramente ad alcuni trucchi tattici per giocarsi la partita sino in fondo.

L’Apu, domenica scorsa ha conosciuto un tifo da serie A. Chissà che magari anche l’atmosfera al Benedetti si scaldi per accompagnare gli atleti bianconeri nella lunga corsa verso una sperata promozione sin da questa domenica! Per questo il Gruppo Deciso si presenterà in massa al Benedetti per cercare di coinvolgere nel tifo tutti i presenti.

La squadra bianconera sarà domenica al gran completo e potrà anche decidere quale sarà il decimo uomo a referto.  La squadra lombarda,  vista la sicura assenza del lungo Piunti, vedrà un probabile starting five composto da  Andrea  Negri- Simone DeAngelis -Davide Todeschini-Andrea Capitanelli e  Giulio Mascherpa se recupererà dallo strappo al polpaccio.

Completano il roaster  lecchese Luca Farinatti-Dario Pizzul- Lorenzo Gnecchi- Andrea Corbetta e Andrea Dagnello.

Andrea Negri di 1,98 cm dell’88 è un giocatore da 9 punti di media, 3 rimbalzi e 1 assist a partita; DeAngelis di 196 cm dell’86 atleta da 14 punti,4 rimbalzi e 1 assist a partita; Todeschini di 190 cm del 93 autore di 5 punti, 3 rimbalzi e 2 assist di media; Capitanelli giocatore di 208cm dell’86  con una media di 10 punti, 6 rimbalzi e 1 assist; Mascherpa di 190 cm del 92 da 17 punti, 6 rimbalzi e 4 assist; Farinatti, giocatore del 94 di 192 cm con 1 punto, 2 rimbalzi di media;Pizzul di 199 cm del 94 da 1 punto e 1 rimbalzo ; Gnecchi giocatore di 192 cm del 95; Corbetta e Dagnello del 91 di 196 cm da 6 punti, 2 rimbalzi, 2 assist di media se recupererà dalla tendinite

Per chi vorrà vedere dal vivo questa  partita le casse del Benedetti saranno aperte dalle 17. Per chi è interessato e per chi non potrà partecipare dal vivo ci sarà la diretta con Massimo Fontanini  e Roberto Zanitti dalle 17e45 su fvgsportchannel, 113 del digitale terrestre o in streaming diretta sul sito di fvgsportchannel.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy