UFFICIALE – Davide Meluzzi e Arnold Mitt restano a Chieti

UFFICIALE – Davide Meluzzi e Arnold Mitt restano a Chieti

L’asse under play-pivot, già a Chieti con la Teate nell’ultima Serie B, vestirà ancora biancorosso.

di La Redazione

Il Chieti Basket 1974 si assicura due perdine in quota “under” che avevano già fatto parte del roster della Teate Basket Chieti, la squadra chietina militante nell’ultimo torneo di Serie B girone C, che ha venduto il titolo a Taranto. Per loro si tratta dunque di un’ideale conferma, dato che seguono la stessa via già tracciata dal d.g. Michele Paoletti e da coach Domenico Sorgentone, di seguire il patron del Chieti Basket 1974 Gabriele Marchesani, che della Teate aveva la carica onorifica di presidente.

Davide Meluzzi è un play classe 1998 di 180 centimetri. Prima di approdare a Chieti nel 2018, aveva esordito giovanissimo in B a Rimini, squadra della sua città, nel 2014, rimanendovi nel 2017, stagione in cui già viaggiava a 13.1 punti per sera. Nella stagione la sua prima esperienza in A2 a Tortona, con la quale ha anche vinto la Coppa Italia di categoria. Arnold Mitt, cento estone di formazione italiana (conseguita nelle giovanili della Pallacanestro Reggiana), classe 1998 di 208 centimetri, era arrivato a Chieti da Soresina pochi giorni prima della sospensione dei campionati. Prima di quella lombarda, per Mitt c’erano state le esperienze alla Virtus Civitanova Marche nel
2018/19 e della Poderosa Montegranaro, ovvero la società di cui la Chieti Basket 1974 ha rilevato il titolo sportivo di disputare la Serie A2. Davide Meluzzi vestirà la casacca numero 4, la stessa che indossava anche alla Teate Basket, mentre Arnold Mitt prenderà la numero 23.

Uff.Stampa Chieti Basket

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy