UFFICIALE – Jesi, dalla Tiber Roma arriva Matteo Santucci

UFFICIALE – Jesi, dalla Tiber Roma arriva Matteo Santucci

Matteo, nato e cresciuto in bluarancio, si aggiunge alla lunga lista di giocatori #MadeInTiber, come da collaudata tradizione, lanciati per competere in squadre e campionati di prestigio

di La Redazione

La US TIBER BASKET comunica il passaggio (contratto biennale) di Matteo Santucci (G/A, 98), all’Aurora Basket JESI (A2).

Matteo, nato e cresciuto in bluarancio, si aggiunge alla lunga lista di giocatori #MadeInTiber, come da collaudata tradizione, lanciati per competere in squadre e campionati di prestigio. Figlio d’arte (Pierluigi “Ciccio” Santucci, ex giocatore e tutt’ora stimatissimo dirigente tiberino), ha le qualità balistiche distinguenti dei “tiratori-di-razza”. Esterno puro, con quella genuina sfacciatagine, che gli permette di segnare in striscia canestri impossibili, è anche un abile difensore, capace di sfruttare il fisico a proprio vantaggio, grazie ad una invidiabile esperienza da veterano.

Nella galleria personale, può annoverare diversi titoli e risultati di prestigio. Le ultime tre apparizioni consecutive alle Finali Nazionali U20 Eccellenza (6° posto 2015/16, 5° posto 2016/17, Final Eight 2017/18), la promozione conquistata sul campo da titolare dalla DNC in Serie B (stagione 2016/17), e l’essere arma tattica schierata in quintetto nella stagione della definitiva consacrazione in Serie B (stagione 2017/18), sono solo alcune delle pietre miliari, che testimoniano la continua e costante crescita di un prospetto d’interesse nazionale, arrivato a partecipare a diversi scremmage con la Nazionale U20.

Come membro della famiglia TIBER, Matteo si è sempre distinto, senza mai peccare di protagonismo pur essendo un vigoroso agonista. Le emozioni dei canestri che segnati, esaltavano i compagni ed il pubblico del PalaDonati, gettando nello sconforto i supporters avversari. La nuova sfida per Matteo sarà quella di continuare a “bucare” la retine della sua nuova casa, storica e competentissima piazza, come quelle di tutti quei palazzetti dove giocherà. Saremo sempre i suoi primi tifosi, come “Mat” sarà sempre#UnoDiNoi.

L’Aurora Basket comunica di aver sottoscritto un contratto di durata biennale con l’atleta Matteo Santucci. Nato a Roma il 10 Aprile 1998, Matteo è una guardia/ala di 193 cm cresciuto nel vivaio della Tiber Roma, uno dei settori giovanili più importanti della Capitale, debuttando in un campionato senior già all’età di 16 anni. Proprio con la maglia arancioblu romana, gli stessi colori che indosserà per i prossimi due anni, lo scorso anno si è messo in luce come uno dei giovani più promettenti del panorama cestistico italiano, segnando 14.3 punti in soli 23.3 minuti di impiego, tirando con un ottimo 36.4% da 3 punti e conquistando 4.2 rimbalzi a partita. Un agonista che fa del tiro da 3 la specialità della casa, ma anche un abile difensore in grado di portare tanta energia dalla panchina, Santucci è il primo volto nuovo del roster 2018/2019, che si unisce alla conferma di Rinaldi e dà il via alla composizione del nuovo gruppo che verrà affidato a coach Damiano Cagnazzo e al suo staff.

Queste le prime dichiarazioni di Matteo Santucci come nuovo giocatore della Termoforgia Jesi: “Per prima cosa ringrazio la mia famiglia che mi ma sempre supportato in questo cammino. Già ho avuto modo di conoscere l’ambiente con un paio di allenamenti e l’aria che si respira è di una piazza calorosa che crede molto nel basket, non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura e di lottare con questa società. Infine ringrazio la famiglia Tiber che mi ha fatto crescere sia come giocatore che come uomo”.

Santucci vestirà la maglia numero 14.

FONTE: Gli Uffici Stampa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy