Urania Milano- Gsa Apu Udine per l’ultima di regular season

0

Sabato sera, alle ore 20e30 si disputerà l’ultima partita della regular season del campionato di DNB girone B. La partita sarà giocata nel rovente palazzetto milanese.

Le due compagini si sfideranno in un momento per le due squadre opposto. Milano è al 7° posto ed ha quattro lunghezze di svantaggio rispetto gli stessi friulani  dopo aver perso per 69 a 60 domenica scorsa, in un match molto bello e vibrante contro la 3 a del girone, Montichiari, dove comunque i lombardi sono stati protagonisti di una grande prestazione.

Udine arriva al match al 5° posto in coabitazione con Costa Volpino che però è 6° a causa della differenza canestri negli scontri diretti. La GSA ha vinto il derby contro Spilimbergo per 75 a 65, facendo così retrocedere gli spilimberghesi che comunque hanno venduto cara la pelle , mettendo in alcuni momenti della partita, specie nel 2° quarto, in difficoltà il gruppo di coach Corpaci.

Questa partita tanto per gli udinesi, quanto per i milanesi, è fondamentale per un piazzamento assicurato nella post season, dopo i quattro turni di fase ad orologio. Agli udinesi, serve un successo tra domani e le quattro partite della fase ad orologio per avere la certezza matematica dei playoff. Milano non ha ancora questa certezza, ma vincendo si avvicinerebbe di molto all’obiettivo di centrarli. Quindi, domani ci saranno tutti gli ingredienti per vedere una bella partita, sia dal punto di vista offensivo che difensivo.

Sarà il banco di prova più importante degli ultimi tre per il team targato Corpaci, che per la prima volta da allenatore bianconero se la dovrà vedere con una squadra di medio-alta classifica. Importante quindi vedere una gara solida e grintosa da parte dei friulani che devono in tutti i modi cercare di vincere anche per non incappare nel 6° ko esterno consecutivo.

La partita andrà in onda in diretta su fvgsportchannel  dalle ore 20 e 20 e sarà possibile vederla anche in streaming sul sito internet dell’emittente.

QUI MILANO

Milano è una squadra che in casa è difficilmente battibile. I meneghini sono una squadra per lo più giovane, guidata però da giocatori che hanno accumulato tanta esperienza in questa categoria e allenata da un coach di esperienza come Ghizzinardi. I giocatori in quintetto sfruttano molto i due centri che si alternano che sono Paleari e Janelidze, e le ali per colpire da sotto o dalla media distanza. Son tutti elementi  con punti nelle mani e tutti i giocatori in quintetto spesso raggiungono la doppia cifra. Milano è scoperta in fatto di guardie con il solo capitan Chiragarula in quel ruolo. Questo potrebbe aiutare  la lettura della difesa udinese.

I giocatori che faranno parte della partita saranno: Bianchi ala di 190 cm del 79 da 11 punti e 2 rimbalzi, Resca, play  di 183 cm del 93 da 10 punti e 4 rimbalzi, Masieri al di 200 cm del 76 dada 13 punti e  9 rimbalzi, Paleari centro di 202 cm dell’ 81 da 13 punti e 9 rimbalzi, Torgano ala di 197 cm del 91 da 11 punti, Janelidze ala/centro  di 200 cm del 95 d a 5 punti e 6 rimbalzi, De Bettin, play di 186 cm del 94 da 7 punti e 2 rimbalzi, Capitan Chiragarula guardia di 186 cm dell’82 da 4 punti e 2 rimbalzi, Traorè e Biganzoli.

PROBABILE QUINTETTO : Bianchi-Resca-Masieri-Paleari- Torgano

QUI UDINE

Udine come detto sopra è ad uno snodo fondamentale della stagione: capire se il lavoro di  coach Corpaci ha portato i suoi frutti.  Dopo la vittoria su Spilimbergo, la squadra cercherà continuità e con essa gli aritmetici playoff. L’APU dovrà sfruttare la capacità di tutti i suoi singoli e del collettivo e dovrà appoggiarsi anche molto al suo tecnico per evitare i soliti momenti di buio durante la partita, caratteristica ormai abituale della squadra.

PROBABILE QUINTETTO: Bellina- Munini- Truccolo- Dri- Gueye