EuroBasket 2017 – Finlandia, è ora di stupire

EuroBasket 2017 – Finlandia, è ora di stupire

Giovani e veterani, un mix finlandese pronto a stupire e a sognare in grande.

di Matteo Andreani, @matty_vanpersie

Nell’avvicinamento a questo EuroBasket, la Finlandia ha fatto vedere belle cose, giocando a tratti un basket veramente piacevole da vedere. Ottima circolazione di palla, difesa dura e un mix tra giovani talenti e veterani in grado di far sperare i finlandesi in un’ottima competizione.

PUNTI DI FORZA

Una nazionale che viene da un percorso lungo, durato anni e anni e che ora sembra finalmente aver trovato la quadratura giusta per puntare a superare il girone e fare bene in questo Europeo. Il mix tra giovani e veterani ha funzionato bene in queste amichevoli e ha tutti i presupposti per farlo anche durante la rassegna europea. Giocatori come Koponen e Rannikko possono garantire esperienza e leadership, mentre la freschezza e il talento di Murphy, Salin e in particolare Markkanen faranno il resto. Altro punto di forza è sicuramente giocare il girone eliminatorio in casa tra i propri tifosi.

PUNTI DI DEBOLEZZA

Se il quintetto è un punto di forza, la panchina è un problema. Le rotazioni sono abbastanza corte e chi entra dalla panchina spesso causa una riduzione della qualità in campo. Il leader storico della nazionale, Petteri Koponen, è reduce da una stagione piena di problemi fisici ed infortuni, i quali potranno limitare il suo rendimento in campo. Sotto canestro i lunghi della Finlandia non hanno molti cm, fattore che li vedrà faticare nella lotta a rimbalzo.

ROSTER

#4 | Mikko Koivisto | guardia | 194 cm | Salon Vilpas Vikings (Fin) | 1987

#5 | Alex Murphy | ala | 206 cm | Northeastern (NCAA) | 1994

#7 | Shawn Huff | ala | 198 cm | Fraport Skyliners (Ger) | 1984

#8 | Gerard Lee | pivot | 208 cm | Helsinki Seagulls (Fin) |1987

#9 | Sasu Salin | guardia | 191 cm | Unicaja Malaga (Spa) |1991

#10| Tuukka Kotti |pivot | 205 cm | Helsinki Seagulls (Fin) | 1981

#11| Petteri Koponen | guardia | 194 cm | FC Barcelona (Spa) | 1988

#12 | Matti Nuutinen | ala | 200 cm | Chorale Roanne (Fra) | 1990

#15 | Teemu Rannikko | guardia | 189 cm | Joensunn Kataja (Fin) | 1980

#21| Antto Nikkarinen | guardia | 191 cm | Helsinki Seagulls (Fin) | 1991

#22| Carl Lindbon | ala | 191 cm | Helsinki Seagulls (Fin) | 1991

#23 | Lauri Markkanen | ala | 213 cm | Chicago Bulls (NBA) | 1997

#24 | Joonas Caven | pivot | 211 cm | Pyrinto Tampere  (Fin) | 1993

#31 | Jamar Wilson | guardia | 185 cm |  Free agent | 1984

 

CALENDARIO (Gruppo A):

31 Agosto: Francia- Finlandia

2 Settembre: Finlandia – Slovenia

3 Settembre: Finlandia – Polonia

5 Settembre: Grecia – Finlandia

6 Settembre: Islanda – Finlandia

 

PRONOSTICO BASKETINSIDE

Il girone A con Grecia e Francia è tutt’altro che facile, ma la Finlandia ha buone possibilità di passare il turno. Se resta inferiore alla Slovenia, sicuramente ha qualcosa in più di Polonia ed Islanda. Fondamentale sarà l’impatto di Markkanen nella competizione, anche se al College ha già dimostrato di avere talento. Per noi il cammino finlandese si fermerà agli ottavi di finale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy