EuroBasket 2017, Gruppo A: Finlandia eroica, Francia al tappeto dopo un overtime

Parte in salita l’Europeo della Francia che a Helsinki perde subito con la Finlandia. Risultato totalmente inaspettato, non basta ai Transalpini una prova di assoluto spessore della coppia Fournier-De Colo. Markkanen mvp tra i Finlandesi, ma a decidere la sfida è Wilson a 5 secondi dal termine dell’overtime.

di Federico Di Domenico

Seconda grande sorpresa di giornata: ad Helsinki la Finlandia padrona di casa batte la Francia con il punteggio di 86-84 dopo un over-time, al termine di un match al cardioplama, sempre equilibrato e con pochi strappi da una parte e dall’altra. Partono forte entrambe le squadre, una tripla di Heurtel per la Francia da un lato, una schiacciata di Lee per i padroni di casa dall’altro. I ritmi in avvio sono alti e arrivano canestri facili da una parte e dall’altra. Dopo quattro minuti il punteggio è sul 10-10. La Finlandia sembra più ispirata e trova con scioltezza la via del canestro, mettendo in difficoltà i Transalpini con la difesa a zona, bucata solo dallo scatenato Heurtel, che chiude il primo quarto con 8 punti messi a referto, al pari di Kotti. Il primo periodo si chiude con il 3/3 ai liberi di Wilson e i Finlandesi sorprendentemente avanti con il punteggio di 23-15. Nel secondo quarto la Francia rientra in campo decisamente più concentrata, 10-0 il parziale nei primi cinque minuti e sorpasso sul 25-23. La Finlandia torna avanti con la tripla di Koivisto prima di subire un altro parziale, stavolta di 8-0, che fissa il punteggio sul 33-26 per i Francesi. Negli ultimi due minuti del primo tempo i padroni di casa si riportano a contatto, la coppia Markkanen-Salin firma un 6-0 di parziale, il secondo periodo termina con la Francia avanti 33-32.

Il parziale aperto di 6-0 prosegue in avvio di terzo quarto, la Finlandia arriva addirittura al 40-33, portando il parziale fino al 14-0, grazie a Kotti, tra i migliori per i suoi. Le squadre giocano punto a punto, De Colo prende per mano la Francia: a cinque minuti dalla fine del terzo periodo riporta i suoi sul 44-44 e tre minuti dopo firma il gioco da tre punti che vale il 53-49 per la Francia, risultato con cui si chiude il terzo quarto. All’inizio dell’ultima frazione ci pensa Edwin Jackson con due canestri di fila a mantenere le distanze tra Francia e Finlandia. I Lapponi si spengono un po’ e la Francia ne approfitta, a metà quarto quarto la tripla di Diaw porta i suoi sul 65-56, massimo vantagio. Si rifà sotto la Finlandia, che grazie a una tripla di Markkanen torna a un solo possesso di svantaggio, 70-67. Finale thrilling, a 1’10” dal termine Salin con una tiro dall’arco pareggia i conti, Fournier a 30” dal termine permette alla Francia di rimettere il naso avanti ma Wilson impatta sul 72-72 a 15 secondi dalla sirena finale. De Colo sbaglia il tiro della vittoria e si va ai supplementari. L’overtime si apre con l’antisportivo fischiato a a Diaw e la Finlandia che si porta sul 75-72. Sfida aperta tra Markkanen e Fournier che si prendono i tiri più pesanti e li segnano, proprio Markkanen mette la tripla dell’84-79 a poco più di un minuto dal termine. Rispondono Diaw prima e il solito Fournier poi, tiro dai 6.75 m e punteggio sull’84-84  a venticinque secondi dalla sirena finale. A cinque secondi dal termine è Wilson a segnare il canestro decisivo, si butta dentro in penetrazione e trova il lay-up  vincente che regala una vittoria insperata e inpronosticabile ai suoi. Parte in salita l’europeo della Francia, una vittoria entusiasmante invece per la Finlandia che regala una grande gioia al pubblico di Helsinki.

FRANCIA-FINLANDIA 84-86 d.t.s.

Francia: Seraphin, Heurtel 10, Diot, Lauvergne 4, Fournier 25, De Colo 21, Diaw 9, Westermann 2, Poirier, Labeyrie 6, Toupane, Jackson 7.

Finlandia: Koivisto 8, Huff 6, Lee 4, Salin 14, Kotti 14, Koponen 4, Nuutinen 2, Rannikko, Linbom, Markkanen 22, Wilson 12, Murphy.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy