#Eurobasket 2022: Serbia da 100, Israele si impenna. Bene Ucraina, Grecia, Italia e Polonia

0

Nella seconda giornata di Eurobasket 2022, l’Italia torna a calcare il parquet degli europei dopo 31 anni. Partite importanti anche tra Croazia e Grecia e tra Serbia e Paesi Bassi.

ISRAELE – FINLANDIA 89-87 OT

Non è bastata la grande prestazione di Lauri Markkanen (33+12) per la Finlandia. L’Israele ha la meglio all’overtime grazie a Avdija (23+15).

UCRAINA – GRAN BRETAGNA 90-61

Ucraina troppo forte per la Gran Bretagna che gioca per tutti i 40 minuti in vantaggio. Per gli ucraini il migliore in campo è Mykhailiuk con 17 punti mentre dall’altra i 16 di Nelson.

CROAZIA – GRECIA 85-89

Bene la Grecia che, nonostante il recupero della Crozia negli ultimi due quarti, si aggiudica la vittoria grazie alla doppia doppia del fenomeno NBA Giannis Antetokounmpo (27+11).

POLONIA – REPUBBLICA CECA 99-84

Polonia quasi sempre in vantaggio tranne nel secondo quarto, dove appena segna 17 punti a fronte dei 28 della Repubblica Ceca. Sono 26 i punti e 9 gli assist di Mateusz Ponitka.

ITALIA – ESTONIA 83-62

Tutto facile per l’Italia che batte l’Estonia alla sua prima partita dopo 31 anni. Fontecchio è il top score con 17 punti mentre 11 sono i rimbalzi di Polonara.

SERBIA – PAESI BASSI 100-76

Risultato a tre cifre per i serbi che asfaltano i Paesi Bassi nonostante i 28 punti di De Jong. Miglior realizzatore è un altro fenomeno NBA Nikola Jokic.