EuroBasket 2019 – Italia vincente contro la Slovenia, è seconda nel girone

EuroBasket 2019 – Italia vincente contro la Slovenia, è seconda nel girone

Ottima prova dell’Italia che vince e convince contro la Slovenia 75-57.

di La Redazione

Italia-Slovenia: 75-57 ( 18-21 18-11 20-11 19-14)

Italia: C.Dotto, Romeo 4, Sottana* 7, Zandalasini* 9, F.Dotto*18,  De Pretto, Crippa 15, Cubaj, Ercoli, Cinili 4, André* 13, Penna* 5

Slovenia: Kroselij, Oblak* 4, Prezelj* 12, Senicar, Gorsic 2, Baric* 15, Jakovina* 7,  Rupnik, Lisec, Friskovec 4, Evans* 13, Dautovic

Nel terzo impegno dell’EuroBasket Women 2019, la Nazionale Femminile ha superato la Slovenia 75-57 chiudendo così al secondo posto il girone C. Bella la reazione delle Azzurre dopo il ko con l’Ungheria, una reazione corale e di sistema (undici giocatrici in campo, otto a segno).

Domani giorno di riposo e trasferimento a Belgrado, dove martedì si gioca lo spareggio con la Russia che vale l’accesso ai Quarti di Finale. L’orario verrà ufficializzato solo in serata, al termine di tutte le altre partite.

Con la Slovenia la miglior marcatrice Azzurra è stata Francesca Dotto con 18 punti (15 nel secondo tempo), in doppia cifra anche Martina Crippa (15) e Andrè (13).

Così coach Crespi al termine della gara. “Una partita vera, contro una squadra che gioca ad alto ritmo, che pratica una difesa fisica e che ha tante giocatrici abituate all’intensità dell’Eurolega. Abbiamo giocato bene in attacco e in difesa ma soprattutto abbiamo avuto fiducia nel nostro sistema e nel nostro modo di giocare, dopo le cattive percentuali di tiro con l’Ungheria. Abbiamo vinto di squadra e sono certo che le prime ad essere contente di questo sono proprio Sottana e Zandalasini. Alla Russia pensiamo domani”.

Francesca Dotto, Sottana, Zandalasini, Penna e Andrè il quintetto scelto da coach Crespi e già dall’avvio si è capito che sarebbe stata una partita diversa dalle precedenti, con gli attacchi a prevalere sulle difese. Ottimo l’approccio di Andrè (9 punti nei primi 8′) mentre dall’altra parte è stata Baric a punirci dall’arco. La Slovenia è rimasta sempre avanti ma non è riuscita a scappare, il primo quarto si è chiuso sul 18-21 ma in apertura di secondo parziale le Azzurre hanno trovato il primo vantaggio sul 26-23 grazie ai 5 consecutivi di Crippa.

L’Italia è rimasta avanti fino all’intervallo lungo (36-32) ma ha perso Sottana per il resto della partita. Leggero affaticamento muscolare al polpaccio per Giorgia, che è stata tenuta a riposo a titolo precauzionale per il resto della partita.

Le triple di Crippa e Cinili ci hanno spinto sul +11 in avvio di terzo quarto (47-36), l’Italia ha continuato a interpretare una pallacanestro molto efficace nei due lati del campo: progressivamente il vantaggio si è dilatato fino al +15 (58-43) del 32′.

La Slovenia ha reagito con Evans, suoi i liberi del -11 (59-48) ma Francesca Dotto ci ha nuovamente rassicurato con la tripla del nuovo +15 (66-51): da quel momento le Azzurre hanno amministrato il vantaggio senza problemi fino al definitivo 75-57.

Una bella risposta di squadra, da squadra. Martedì la Russia, per entrare tra le prime otto dell’EuroBasket Women 2019.

Ufficio Stampa Fip

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy